Jadran Monticolo&Foti, il dossier 2020/2021

La squadra allenata da Andrea Mura avrà ancora Borut Ban come "stella" in campo, oltre ad un gruppo solido e rodato da anni di gioco assieme.

Ripartiamo con i dossier dei campionati, specialmente quelli regionali, con le squadre che parteciperanno alla C Gold 2020/2021: e la prima è una formazione triestina, ovvero lo Jadran Trieste

Sponsorizzata dalla Monticolo&Foti, che ha preso il posto della Motomarine a livello di naming, la società della presidentessa Ivana Milic è da sempre la massima rappresentante della pallacanestro della comunità slovena a Trieste. 

Da anni oramai il gruppo è solido e compatto, con un paio di aggiunte interessanti: è tornato Matija Batich dall’esperienza di Corno di Rosazzo, mentre come under è arrivato alla corte di coach Andrea Mura il talentuoso Matej Bunc, ala classe 2002 che l’anno scorso ha fatto il suo esordio nei campionati senior con il Breg, in C Silver. 

Di certo, la solidità non manca nel gruppo carsolino: fra la duttilità di Malalan e la presenza sotto canestro di De Petris e Milisavljevic, che infondono centimetri e concretezza dentro l’area, spicca il talento di Borut Ban, che a 28 anni rimane una delle “stelle” del campionato e che quando scende in campo può decisamente fare la differenza, che si parli di punti, rimbalzi o assist. 

L’obiettivo potrebbe essere quello di un campionato di buon livello, con l’ambizione di arrivare ai playoff: non dimentichiamoci, infatti, che qualche stagione fa lo Jadran era riuscito a conquistare la promozione in Serie B. Certamente le finanze non sono pari a quelle dei team veneti, ma la qualità c’è e l’esperienza anche. 

PROBABILE QUINTETTO: Batich, Ban, Malalan, De Petris, Milisavljevic

ROSTER: Batich Matija (playmaker, 180 cm, 1994); Ban Borut (guardia, 188 cm, 1992); Cettolo Simon (guardia, 190 cm, 1998); Pregarc Jernej (guardia, 190 cm, 2001); Ridolfi Martin (guardia, 180 cm, 1996); Malalan Sasa (ala, 195 cm, 1989); Zidaric Samuel (ala, 195 cm, 1998); Bunc Matej (ala, 195 cm, 2002); Vremec Luka (ala, 195 cm, 2003); Daneu Aleksander (ala, 198 cm, 1998); De Petris Carlo (ala, 198 cm, 1992); Milisavljevic Marko (pivot, 206 cm, 1999); Pieri Marco (pivot, 206 cm, 2002).