Senigallia espugna il Palapaliaga dopo un supplementare

La Goldengas saluta il 2020 con la prima vittoria nel girone C1 di serie B, ottenuta nell’anticipo della 4° giornata al PalaPaliaga di Monfalcone. Un successo incredibile, palpitante, sofferto ma meritato, arrivato al termine di un match non adatto ai deboli di cuore, con i biancorossi che sono passati dal paradiso all’inferno e ritorno!

Primo periodo. Pozzetti decide di affidarsi esclusivamente al tiro dalla lunga distanza… e i risultati gli danno ragione: 3/4 da tre per un totale di 9 punti. Monfalcone 21, Senigallia 28.  

Secondo periodo. Capitan Pierantoni va in doppia cifra e porta i suoi sul +12. Piccolo passaggio a vuoto biancorosso e Monfalcone a -5. Gurini dalla lunetta manda tutti negli spogliatoi con il punteggio di 37-45, frutto di un considerevole 9 su 13 da 2 da parte degli ospiti.

Terzo periodo. Break giuliano in avvio (41-45). Senigallia rimette a 7 i punti di distanza con Cicconi Massi, che a 6’54” dalla sirena diventa il terzo della banda Paolini a finire in doppia cifra… e Gurini è il quarto (51-57). Con Gobbato e Medizza la Falconstar si avvicina nuovamente (55-59). Gurini sale in cattedra (sette punti in un minuto!) e Peroni firma il +9 (60-69).

Quarto periodo. Senigallia allunga a +13 (61-74). Replica locale, ma Peroni non sbaglia mai: 71-76. Ma come già successo, la luce biancorossa si spegne all’improvviso e in pochi attimi cambia tutto: Monfalcone va avanti 80-76! Bomba di Giacomini (6° biancorosso in doppia cifra in questa assurda serata friulana) e Senigallia a -2 a mezzo minuto dalla fine. Candotto va in lunetta e fa su 2 su 2 (88-84). Lo imita Gurini (88-86), che poi allo scadere spara la tripla che manda il match all’overtime (90-90).

Supplementari. Cinque minuti a rincorrersi. Pozzetti torna a segnare al momento giusto: sorpasso Goldengas. Controsorpasso bisiacco con Murabito (98-97). Canestro di Medizza (102-100) a 42″ dalla fine. Pareggio di Gurini. Tripla di Casagrande (105-102). Giacomini è glaciale dalla lunetta: 105 pari. Murabito fa 1 su 2 dalla linea della carità, Gurini subisce fallo e non sbaglia: è lui il man of the match. Vittoria!!!

Foto di Dario Cechet

Falconstar vs Goldengas Senigallia 106-107 dot (21-28, 18-17, 21-27, 46-35)

Pontoni Falconstar: A. Schina 6, Cautiero, Candotto 7, Macaro, Bacchin 6, Murabito 14, Gobbato 4, Bonetta 17, Medizza 16, M. Schina 3, Casagrande 26, Soncin 7. All. Tomasi.

Goldengas Senigallia: Pierantoni 12, Cicconi Massi 13, Giacomini 17, Centis, Giunta, Gurini 27, Peroni 23, Serrani, Terenzi, Pozzetti 15, Moretti, Giuliani. All. Paolini.

Addetto Stampa Pallacanestro Senigallia