Venezia sempre imbattuta

Il 2021 dell’Umana Reyer femminile continua sull’onda lunga del 2020 da imbattuta: nonostante l’ottimo inizio, in cui è riuscita a controbattere colpo su colpo alle orogranata, anche l’Allianz Geas si è dovuto arrendere a Bestagno e compagne, che hanno alla fine vinto con l’ennesimo amplissimo margine: 91-49.

Come detto, in un avvio con la supremazia delle difese sugli attacchi, le ospiti hanno limitato l’attacco orogranata, riuscendo anche a mettere il naso avanti in tre occasioni. Dal 10-12 del 6’30” è arrivata la prima piccola accelerazione dell’Umana Reyer: un 5-0 per il 15-12, andando poi al primo intervallo con il minimo margine: 16-15.

Le accelerazioni di Attura hanno determinato il primi vantaggio con più di un possesso di distacco (22-17 al 11’), con le ospiti che sono riuscite a riavvicinarsi poi solo fino al 27-23 del 15’30”. Le orogranata hanno infatti poi alzato l’intensità difensiva, con il parziale di 10-1 in 2’30” che ha incanalato la gara sul 37-24 al 18’. Ci ha pensato infine Bestagno, con due triple, a mandare le squadre negli spogliatoi aggiornando il distacco sul +15 (44-29).

L’applicazione in difesa da parte delle ragazze di Ticchi è continuata anche alla ripresa del gioco. C’è stato anche spazio per lo spettacolo, con l’ottimo impatto di Fagbenle e le triple di Penna, nel parziale di 35-8 in 10’, a cavallo dei due quarti, che ha virtualmente chiuso i giochi già al 27’, con il doppiaggio sul 62-31. Soprattutto, in oltre 9’ il Geas ha segnato solo due canestri, così il divario è arrivato fino al 67-33 al 29’, prima di un paio di triple di Verona per il 69-39 all’ultimo intervallo.

In un ultimo quarto di garbage time, l’Umana Reyer non ha mai fatto calare la concentrazione, così c’è stato spazio per aggiornare più volte il massimo vantaggio e far segnare tutte e dieci le giocatrici a referto, ultima in ordine di tempo Natali, su assist di Meldere, per l’89-47 al 39’. Divario che è stato confermato dal 91-49 finale firmato da Penna.

Umana Reyer Venezia vs Allianz Geas 91-49 (16-15, 44-29, 69-39)

Umana Reyer: Bestagno 14, Carangelo 3, Pan 3, Natali 2, Anderson 14, Petronyte 17, Fagbenle 6, Meldere 4, Attura 15, Penna 13. All. Ticchi.

Allianz Geas: Gwathmey 6, Arturi 2, Grassia ne, Ronchi ne, Verona 17, Oroszova 5, Merisio, Graves 9, Panzera 6, Gilli 2, Pellegrini ne, Ercoli 2. All. Zanotti.

Uff, stampa Umana Reyer