Poker dell’Apu OWW Udine: espugnato il PalaFerraris!

Quarta vittoria consecutiva per l’Apu Old Wild West Udine che questa sera ha battuto la NoviPiù JB Monferrato per 74-85 al PalaFerraris nel ventesimo turno del Girone Verde. Partita ricca di emozioni per i bianconeri, trascinati da Federico Mussini, MVP dell’incontro con 24 punti, Marco Giuri (20) e Dominique Johnson (17).

Con Andrea Amato presente in tribuna a tifare per i propri compagni e pronto a rientrare a Udine per proseguire l’iter riabilitativo post intervento alla schiena e ancora senza Vittorio Nobile (out per una lesione all’adduttore destro rimediata a fine gennaio), coach Matteo Boniciolli ripropone il quintetto schierato quattro giorni fa, nel recupero della seconda giornata contro l’UCC Assigeco Piacenza: Mussini, Johnson, Deangeli, Italiano e Foulland.

A sbloccare l’incontro è Thompson dopo 32 secondi (2-0), ma quattordici secondi dopo Foulland pareggia i conti (2-2). In seguito Luca Valentini mette a segno la prima tripla dell’incontro che vale il +3 per i padroni di casa (5-2), ma ci pensa Johnson a riportare la situazione in parità (5-5). Lo stesso numero 3 bianconero a metà periodo sigla la sua seconda bomba che porta a 4 i punti di vantaggio per i friulani (10-14). A 3 minuti dalla prima sirena arriva un altro acuto per DJ che vale il 21-21 e nel minuto successivo i liberi realizzati da Antonutti (fallo di Thompson) e da Giuri (fallo di Luca Valentini) consentono all’Old Wild West di raggiungere le 6 lunghezze di distacco dal team di Andrea Valentini (22-28). Il libero trasformato da Tomasini (fallo di Pellegrino) a 43 secondi dalla fine del primo periodo fissa il parziale sul 23-28.

Dopo un minuto dall’avvio del secondo quarto Mussini mette a segno la tripla che vale il +8 friulano (23-31). La JB torna in partita dopo quattro minuti con Fabio Valentini a segno dall’angolo (30-33), ma la formazione di Boniciolli aumenta l’intensità e con le magie di Giuri e Foulland si porta sul +11 (32-43) a 2 minuti e 38 secondi dalla fine del primo tempo. La tripla di Martinoni a 32 secondi dall’intervallo lungo fissa il secondo parziale sul 38-45.

In avvio di terzo periodo l’Old Wild West Antonutti riporta a 10 i punti di vantaggio (38-48), ma successivamente i piemontesi conquistano punti preziosi e dopo 3 minuti e 18 secondi di gioco si portano sul -3 (47-50) con Tomasini. Da questo momento però l’Apu confeziona un’azione vincente dietro l’altra non concedendo praticamente nulla agli avversari. I canestri di Foulland e Giuri e in mezzo le triple di Mussini portano a 13 i punti di vantaggio dei bianconeri (47-60) a 4 minuti e 31 secondi dalla fine del terzo quarto. La tripla allo scadere del periodo di Antonutti mantiene la formazione di Boniciolli a 10 punti di distacco dalla JB (56-66).

L’ultima frazione si apre con gli errori a gioco fermo di Deangeli (fallo di Fabio Valentini) e Camara (fallo di Pellegrino). Non sbaglia, invece, Giuri che sigla la terza tripla personale per il +13 (56-69). Thompson e Luca Valentini accorciano (60-69), ma a metà periodo è ancora il numero 21 bianconero ad andare a segno (60-72). Nei minuti finali l’Old Wild West Udine dà l’accelerata definitiva al match grazie alle iniziative di Mussini (2 triple in un minuto) e Antonutti per il +18 (64-82). Nel finale la JB recupera qualche punticino ma l’Apu si impone per 74-85.

Novipiù Jb Monferrato vs APU OWW Udine 74-85 (23-28, 38-45, 56-66)

Novipiù Jb Monferrato: Thompson 16 punti, Valentini F. 18, Valentini L. 2, Tomasini 13, Martinoni 3, Donzelli 7, Lomele, Camara 10, Redivo ne, Giombini 2, Cappelletti 3. All. Andrea Valentini.

APU OWW Udine: Johnson 17 punti, Mussini 24, Deangeli, Spangaro ne, Schina, Antonutti 11, Mobio 1, Agbara, Foulland 10, Giuri 20, Pellegrino 2, Italiano. All. Matteo Boniciolli.

Arbitri: Ursi, Martellosio, Bonotto.

Uscito per cinque falli: nessuno.

Uff. stampa Apu OWW