Tante vittorie e qualche passo falso per il settore giovanile di Azzurra

Alcuni articoli di recap della settimana del Settore Giovanile di Azzurra.

Campionato Under 16 Regionale

Nella prima trasferta della stagione i nostri 2005 sono ospiti della Libertas di coach Laezza. Nel primo tempo gli azzurrini, contrariamente a quanto accaduto nelle prime uscite stagionali, trovano con facilità la via del canestro ma concedono troppo in difesa, riuscendo solamente nel secondo quarto a fare la voce grossa a rimbalzo. 

Al rientro dagli spogliatoi gli ospiti cambiano marcia, chiudono le maglie nella metà campo difensiva e fanno circolare molto bene la palla sul perimetro trovando comodi punti con degli efficaci tagli sul lato debole. Negli ultimi dieci minuti i padroni di casa provano a rientrare in partita costringendo i propri avversari a diverse palle perse ma il divario tra le due formazioni è troppo ampio per riaprire la sfida. Sugli scudi il solito Marcon (30 punti) e l’ottimo Lucchetta (23 punti)

Libertas – Azzurra Basket  66 – 94

Azzurra: Mosetti, Lucchetta 23, Pulito 9, Allaria 4, Giuressi 9, Arbulla 4, Basiaco, Galaverna 9, Todorovic 6, Marcon 30. All.ri: Di Sopra, Ferrara. TM: Mosetti.

Campionato Under 15 Eccellenza

Terza partita del campionato eccellenza per gli Under 15, questa volta la trasferta è a Udine dove i nostri non sono mai riusciti a contenere l’esuberanza fisica dei friulani, ma quest’anno la musica è cambiata, fin dal primo minuto I nostri mettono in campo l’aggressività giusta che non permette ai ragazzi dell’Apu di giocare, di rimando creano molte situazioni di vantaggio già dal contropiede e in questi frangenti capitan Balde traina squadra ad un parziale che porta a chiudere il primo tempo sul 49 a 23, chiudendo di fatto il match. 

Al rientro dagli spogliatoi i friulani provano ad alzare l’intensità, ma un ennesimo parziale di Azzurra porta il vantaggio fino al +32 di metà terzo quarto. per poi chiudere sul 74 a 48. Oltre ai punti dei soliti Stoch e Cossutta, anche ulteriori 19 rimbalzi per lui, grande soddisfazione dello staff per l’intensità messa in campo da tutti e i miglioramenti avuti dai ragazzi grazie alla serietà e presenza aglii allenamenti.

APU – Azzurra 48 – 74

Azzurra: Stoch 24, Verzi 2, Cossutta 13, Farruggia, Deschman, Balde 19, Mendolia 4, Termini 4, Tessaris 3, Deguarrini 6. All.re: Serschen. TM: Balde.

Campionato under 14 Elite

Vince e convince l’Azzurra 2007 nella trasferta a San Daniele, che si presenta al match con i recuperi di Domenis e Bastianelli dopo il lungo stop causa Covid. Gli azzurrini giocano con buona intensità per tutti i 40 minuti ed in attacco giocano una bella ed efficace pallacanestro trovando ottime soluzione sia nel pitturato che dal perimetro. Ben cinque ragazzi sono andati abbondantemente in doppia cifra e chi non e’ riuscito a raggiungerla ha comunque fatto vedere ottime soluzioni. Finita la partita poi ottima cena tutti insieme in un locale consigliato dall’amico Sgoifo ( coach avversario )

San Daniele – Azzurra 43 -105

Azzurra: Marchesi 2, Verzi’ 16, Termini 14, Prodani 5, Tessaris 9, Domenis 16, Cossutta 30, Bastianelli 13  All.ri: Ponga – Di Sopra – Cernivani.

Campionato Under 14 Regionale

Gara d’esordio per i nostri ragazzi U13 nel campionato U14.

Subito una sfida ostica contro la libertas Trieste, squadra molto fisica e con buone individualità.

La differenza di età e di fisico si è fatta subito sentire ma malgrado questo, nell’arco dei 40 minuti si sono viste buone giocate da parte dei nostri azzurrini. Il coach Volpe ha dato spazio a tutti gli effettivi,che però devono dimostrare nel proseguo del campionato più grinta e intensità mettendo in pratica quanto fatto negli allenamenti. 

Azzurra ‘C’ – Libertas Trieste 98 – 32

Azzurra ‘C’: Zaintl, Alessio, Suffi, Sossi, Messini , Fioravanti, Destradi, Lipizer, Tabor, Davanzo, Melis.

Buona anche la seconda gara dei 2008 “B” azzurrini che ospitano in casa la prestante squadra della Libertas. Sono i locali, però, che sorprendono i biancorossi con ottime trame d’attacco e un’attenta difesa. Dopo il necessario time out la Libertas inizia a sfruttare il vantaggio fisico vicino a canestro ed in difesa aumenta l’intensità delle sue giocate e produce un importante contro break. Ciò nonostante gli azzurrini non demordono e chiunque entri in campo mostra buona attitudine al gioco di squadra ed una gran voglia di lottare in difesa, anche se la differenza fisica è veramente notevole. La partita, nonostante la sconfitta, conferma i miglioramenti continui di questo giovane gruppo Azzurra.

Azzurra – Libertas 40 – 81

Azzurra: Cingerla 4, Verdoglia, Ortolani, Cian, Feruglio 8, Dallagiacoma 2, Luin 2, Donnarumma 12, Norbedo 12, Naimi. All.re: Perna.

Secondo derby nel campionato Under 14 Regionale in casa Azzurra, con i 2007 impegnati nuovamente nel confronto con i 2008. 

Il tabellone luminoso premia al quarantesimo i più grandi ma i ragazzi di coach Volpe sono sicuramente i vincitori morali della contesa dato che, soprattutto finale di gara, hanno saputo imporre il proprio gioco sugli avversari più stagionati. Per quanto riguarda il gruppo dei coach Ponga – Di Sopra sono da salvare solamente i primi 8 minuti del terzo quarta in cui il divario d’età tra le due squadre è parso evidente sia dal punto di vista tecnico che d’atteggiamento. In casa 2007 spiccano i progressi di Lops e il duo Mura – Lomartire, autore di 40 punti totali ma ostacolato fin troppo facilmente dagli avversari. Per quanto concerne i 2008 va fatto un plauso alla prova di carattere di ogni atleta e in particolare a Melis (38 punti), protagonista assoluto del finale di gara.

Azzurra ‘A’ – Azzurra ‘C’ 72 – 56

Azzurra ‘A’: Bon 7, Lops 9, Visentin 2, Prennushi 2, Bottaro 1, Doman 2, Prodani 2, Lomartire 20, Giurgevich 1, Mura 20, Falcomer 6 All.ri: Ponga – Di Sopra.

Azzurra ‘C’: Melis 38, Alessio 1, Destradi 2, Tabor 1, Lipizer, Marson 2, Messini 4, Suffi 8, Zaintl, Sossi. All.re: Volpe.estradi 2, Tabor 1, Lipizer, Marson 2, Messini 4, Suffi 8, Zaintl, Sossi. All.re: Volpe.

Campionato Under 13

Derby al Da Vinci tra la formazione dei 2008 contro i fratellini minori dei 2009. Partita subito in discesa per Azzurra A che con una difesa aggressiva ha subito messo in difficoltà i più giovani avversari,riuscendo a concretizzare molti buoni contropiedi. Buone giocate in uno contro uno da ambo le parti.

Azzurra ‘A’ – Azzurra ‘C’ 81 – 44

Azzurra ‘A’: Zupin 3,Parodi 6,Cingerla 8, Verdoglia, Roveredo 10, Ortolani 18, Valdemarin 21, Cian 4, Beno 4, Cattalan, Urban 5.

Azzurra ‘C’: Marrazzo, Riva De Onestis 2,La Porta 10, Mezzina 4, Longo 2, Gangala ,Freni 2, Privileggi 18, Dreossi 2, Busolo 4, Mottini.

Azzurra media house