La Castelvecchio Gradisca chiude la regolar season piegando agevolmente Trento

Prevedibile disco verde per la Castelvecchio Gradisca nell’ultimo impegno di regular season contro Trento: la rappresentante regionale nella serie B di basket in carrozzina si impone nettamente (77 a 34) e, già certa della seconda piazza, si avvicina nel migliore dei modi alla sfida verità dei play-off contro Varese: in palio ci sarà un posto per le finali-promozione.

Al PalaZimolo le due compagini si sono presentate in campo con roster dimezzati a causa di infortuni e varie indisponibilità. Ne esce un confronto rilassato e a viso aperto, nel quale la Castelvecchio ha comunque imposto il suo maggiore tasso tecnico e di esperienza agli ospiti trentini.

Il primo quarto si chiude 24 a 10. Coach Sejmenovic cambia ripetutamente la formazione per dare spazio a tutto il proprio organico e far fare esperienza anche agli elementi che hanno giocato meno sinora. I nuovi entrati tengono bene testa al Trento, e si va al riposo 39 a 18 per Gradisca.

Nella ripresa Gradisca prova anche soluzioni tattiche diverse, in modo da preparare diversi piani di gioco in vista della fase decisiva della stagione. La gara termina nel più assoluto clima di fair play sul parquet.

Sabato come detto la sfida nella tana di Varese che vale una stagione: una partita secca in terra lombarda, contro la formazione che ha vinto il girone B. Serve dunque un’impresa per conquistare il ticket valido per le finali nel concentramento di Firenze. La vincente di questo gruppo salirà nella massima serie assieme alla vincente dell’altro raggruppamento, quello di Lecce. Gradisca sogna un ritorno in una serie A che le manca da quattro anni.

Il tabellino della Castelvecchio Polisportiva Nordest Gradisca: Mucchiut 13, Fiorino 14, Slapnicar 20, Sejmenovic 10, Vitalyos 4 , Querci della Rovere, Kuduzovic 16. 

Uff. stampa Castelvecchio Gradisca