Stefano Cernivani firma a Crema

Il playmaker triestino, dopo essere uscito dal contratto con Vicenza, ha deciso di legarsi al team lombardo.

Stefano Cernivani ha sciolto i dubbi: il playmaker triestino, uno dei giocatori regionali che da anni oramai infiammano le varie piazze “minors” d’Italia, nelle scorse settimane aveva risolto il contratto con Vicenza, team di Serie B con cui aveva militato nell’ultimo biennio (10.4 punti, 3.1 rimbalzi e 1.4 assist le sue medie nel 2020/2021), dopo tappe a Valsesia, Porto Sant’Elpidio, Bottegone, Derthona, Ravenna, Civitanova e Ancona, oltre che Spilimbergo. 

Il regista (185 centimetri – classe 1991), giocatore dotato di ottima attitudine offensiva e buonissima tecnica, ha infatti firmato un accordo con il Basket Crema, società lombarda che milita in Serie B e che potrà dare un palcoscenico importante a Cernivani: arrivato all’età di trent’anni, “Cerni” è certamente un giocatore che in questa categoria ha un nome di peso e può viaggiare comodamente in doppia cifra di media, viste le qualità. 

Cresciuto nel settore giovanile della Servolana, in un ricco vivaio insieme a nomi quali Spanghero, Dagnello, Medizza, Crevatin, Zurch e molti altri ancora, Cernivani è stato abile negli anni a migliorare sempre più fisicamente ed a mettere su un tiro credibile che lo ha portato sempre a disputare campionati di spessore. 

Di certo, in quel di Crema, potrà avere un ruolo di riferimento per il team lombardo e siamo certi che non sprecherà l’occasione.