Promo tour LIBA: a Trieste, un viaggio nel basket in compagnia delle leggende

LIBA è l’acronimo che introduce la Legends International Basketball Association, una associazione nata un anno fa durante la pandemia da un classico gruppo whatsapp di cui fanno parte giocatori di basket di alto livello di Italia, Spagna, Russia e di altri Paesi.

Dopo mesi di scambio di progetti, di studio di iniziative a favore delle nuove generazioni, con l’ispirazione dichiarata da ultimo da Pau Gasol, prossimo socio, “di restituire allo sport e alla società quello che mi hanno dato”, nei prossimi giorni comincia il promo Tour italiano di Liba con due tappe a Trento e a Trieste.

A Trento, venerdì 8 ottobre, un quartetto rappresentato dal presidente Liba Carlo Caglieris e da suoi compagni di squadra in nazionale, Pierluigi Marzorati, e l’attuale CT azzurro Meo Sacchetti, sarà in due scuole superiori per tenere, in collaborazione con gli insegnanti e con Aquila Basket, delle Lezioni di valori, per parlare nello specifico di cosa significa far parte di una squadra, come si vince ma anche come si perde insieme, del valore dell’allenamento che va inteso come complementare a quell’altra preparazione alla vita che è lo studio. 

Spazio poi, ovviamente, alla curiosità dei ragazzi e agli inevitabili selfie Liba si muove nel perimetro largo della promozione dello sport e del basket in particolare, specie in questo autunno 2021 in cui si prepara la festa per i 100 anni della Federazione Pallacanestro che deve essere la festa di tutti gli appassionati di basket.

Non a caso, la seconda tappa del promo Tour Liba è in programma a Trieste nel prossimo fine settimana, proprio in coincidenza con la 53esima edizione della Barcolana. Diversi Giganti del basket, capitanati da una leggenda del basket femminile come Mara Fullin saliranno a bordo di alcune delle imbarcazioni partecipanti.

Nel pomeriggio di sabato, 9 ottobre p.v. alle ore 15.00, il Prefetto di Trieste, Valerio Valenti, che oltre tutto è un grande appassionato di basket, ospiterà tutti i campioni nei Saloni di Rappresentanza del Palazzo del Governo. 

Al termine dell’incontro in Prefettura, seguirà la deposizione di una corona di fiori, color arancione pallone, al Pala Rubini, campo di gioco della Allianz Trieste, nei pressi della targa che ricorda Cesare Rubini.

A questa breve ma significativa cerimonia parteciperanno quattro degli azzurri oro a Nantes nell’83: Caglieris, Marzorati, Sacchetti e la leggenda triestina Alberto Tonut. Nell’immediato, dopo questa prima attività, a cui seguiranno altri interventi nelle scuole, ma pure negli oratori, nelle aziende, con una programmazione che riguarderà tutto il territorio Nazionale, Liba presenterà una sua iniziativa originale per festeggiare, tutti insieme. in campo ma anche in altri luoghi di ritrovo, con partecipazione individuale e pure collettiva, la festa di Basket100: questo il nome, e anche l’inevitabile #hashtag, della Basketball Celebration proposta in modo che ognuno possa sentirsi …Leggenda.

Non a caso, Basketball Celebration gode del patrocinio di Coni, Fip, Fipic, delle diverse leghe e delle associazioni di categoria