Trento, nel weekend il via ai campionati giovanili!

Si riparte, e si riparte per davvero: domenica 17 ottobre con la sfida casalinga della Dolomiti Energia Trentino Under 15 contro i pari età di Verona si apre la nuova stagione dei campionati giovanili dei piccoli bianconeri. Lunedì sarà la volta degli Under 17 nel “derby” con Bolzano alle Fogazzaro, giovedì tocca agli Under 19 di scena a Treviso nella prima trasferta della stagione: e il fine settimana successivo è quello che sancirà il ritorno in campo anche di tutti i gruppi aquilotti che giocano i campionati regionali.

Un nuovo inizio

La ripartenza, a dire il vero, c’è già stata: le formazioni giovanili bianconere da settimane si allenano a pieno ritmo e sono tornate a vivere al massimo la gioia di fare squadra e migliorarsi in palestra giorno dopo giorno. “Siamo tornati – racconta il responsabile del settore giovanile bianconero Marco Albanesi – alla divisione “dispari” delle età per i vari gruppi giovanili, un cambiamento a livello nazionale che ha l’obiettivo di allineare il percorso dei settori giovanili con quello scolastico. Quest’anno abbiamo tanti gruppi, parteciperemo a tre campionati Eccellenza e ci saranno squadre di Aquila Basket in ben nove campionati regionali. Abbiamo allargato il parco allenatori, inserendo ragazzi arrivati da fuori come il pistoiese Gianluca Sciatti ma anche giovani assistenti che nel futuro possano costruire la base per staff tecnico di buon livello. Una nota positiva è il fatto che siamo riusciti a coinvolgere molti nostri ex giocatori, che una volta interrotta la carriera da atleti si stanno affacciando al difficile mondo degli allenatori: questo testimonia la continuità e l’identità che trasmettiamo nel nostro settore giovanile, capace di produrre non solo giocatori ma anche uomini di basket e addetti ai lavori”. 

Gli obiettivi 

“Non sono legati tanto ai risultati – sottolinea Albanesi – ma ad un più ampio quadro di crescita complessiva: per i gruppi più grandi la volontà è quella di insegnare ai ragazzi a competere ad alto livello, sviluppando i singoli giocatori in un contesto più esigente; per i gruppi regionali invece l’obiettivo è di garantire ad ogni giocatore esperienza di campo in modo da potersi mettere alla prova e preparare all’ingresso nei campionati di Eccellenza”. 

I tre gruppi Eccellenza 

“Negli U19 abbiamo reclutato quattro giocatori: Richard Morina, Lorenzo Zangheri, Lorenzo Dell’Anna e Luka Rudovic. Luka è arrivato solo da qualche giorno, è un lungo classe 2003 molto interessante che ha giocato nelle nazionali giovanili del suo Paese e che quando troverà condizione e spazio potrà darci una grossa mano. Questi ragazzi si allenano anche con la prima squadra. La squadra U19 conta su un nucleo storico di ragazzi classe 2004 che sono l’asse portante del gruppo con i vari Dorigotti, Iobstraibizer, Formenti, Valtellina e Gaye. Assieme a loro troveranno spazio anche alcuni 2005 che meritano di fare un’esperienza di alto livello e di “recuperare” l’anno e mezzo di pandemia che li aveva fermati. Gli Under 19 giocheranno in un girone tosto, il Veneto da anni esprime realtà giovanili di alto livello: giocheranno le partite in casa il martedì sera alle 18.45 al Palasport di Rovereto, ormai da anni la casa dei nostri Under 19″. 

“Tra i nostri Under 17 ci sono alcuni ragazzi interessanti come Frigerio, Bisesti, Savio e Margoni, che fanno parte di un gruppo di 2005 in cui non ci sono stati reclutamenti ma che in questi anni ha lavorato molto bene, e che ha sviluppato una bella mentalità e un bel modo di allenarsi e di vivere la pallacanestro. Sarà più difficile il salto per i 2006, che complice questo anno e mezzo di pandemia si ritrovano a passare dall’Under 14 ad essere la seconda annata degli U17. Non sarà facile assorbire il salto di categoria, ma tutti stanno lavorando molto in palestra per farsi trovare pronti, anche in vista della prossima stagione quando saranno loro l’annata trainante del gruppo U17. Anche qui il livello del girone è molto alto, basti pensare alla presenza di Bassano che è la favorita numero 1 a livello nazionale”. 

“Gli Under 15 allenati da coach Claudio March sono un gruppo interessante che ha ben figurato in estate nei tornei prestagionali e che è chiamato ad un salto di qualità passando dai campionati élite a quello Eccellenza: il discorso è simile a quello fatto per l’annata 2006, ma non mancano talento e voglia di crescere. Contiamo in una crescita di tutto il gruppo, vedremo quale sarà lo sviluppo anche di due ragazzi interessanti come Placinschi e Triggiani”. 

Il video di lancio con protagonisti gli Under 13

Per celebrare il ritorno dei campionati del settore giovanile bianconero il club di piazzetta Lunelli ha coinvolto… la prima squadra! Un video semplice ma che mostra come tutti i cestisti dell’Aquila Basket, dai piccoli atleti dell’Under 13 fino ai campioni della Serie A, siano tutti uniti dalla passione per la pallacanestro e per i colori bianconeri!  

Ufficio Stampa Aquila Basket – Marcello Oberosler