Futurosa convince contro Marghera

Vince e convince Futurosa Bluenergy alla prima uscita casalinga all’Allianz Dome. La partita era un test importante per valutare lo stato di forma delle
rosanero: Marghera infatti è una delle squadre più attrezzate del girone
Est, con dichiarate ambizioni di salto di categoria.

Le squadre partono molto aggressive, difese molto chiuse e punteggi
bassi in un primo quarto molto equilibrato; Marghera stringe le maglie
in area e Bluenergy non trova il tiro da fuori per aprire la difesa. Il
primo strappo a metà del secondo quarto, con Marghera in bonus e
Futurosa brava a sfruttare alcuni contropiedi e a trovare qualche buona
conclusione dall’arco, spinta da capitan Croce in gran spolvero per
questo suo esordio in campionato. Il primo tempo si chiude sul 33-24 in una partita in cui si vede più difesa che attacco, con percentuali ben sotto il 40% anche nei tiri da 2.

Il secondo tempo si apre con Marghera a zona, per chiudere gli spazi a
Miccoli e Cumbat e per sfidare Bluenergy al tiro da fuori. Futurosa con
Croce e Fraile in regia a dettare buoni tempi di gioco, trova la
pazienza per girare la palla e punisce la zona con un parziale che la
porta a +20, con Marghera che smarrisce del tutto la via del canestro.
Miccoli ritrova il tiro da sotto e Marghera non trova gli spazi per
rientrare. Sul +20 nell’ultimo quarto, Bluenergy perde l’abbrivio e il
match si chiude +14.

Partita vinta da Futurosa in difesa e con un atteggiamento molto
aggressivo, secondo il gioco caro al coach Scala; da affinare ancora
alcune sincronie in attacco e le percentuali di tiro, soprattutto nel
pitturato.

MVP dell’incontro capitan Croce che chiude con 16 punti e un 4/5
dall’arco, ben supportata in regia da Sara Fraile e dall’aggressività di
Castelletto. Buono l’esordio all’Allainz Dome della giovane Martina
Grassi.

Foto Walter Angelica

Futurosa Bluenergy vs Giants Marghera 64-50 (14-12, 33-24, 46-33)

Futurosa Bluenergy: Streri 5, Cumbat 5, Castelletto 4, Portelli, Croce 16, Fraile 8, Miccoli 18, Grassi 2, Sammartini 6, Mazzarino ne. All. Scala

Giants Marghera: Tasca 4, Ndiaye, Luraschi 3, Galdiolo 2, Granzotto 16, Castria 5, Boccardo 8, Favaretto 7, Benato 2, Coccato 3, Colorio ne.

Uff. stampa Futurosa