Brigato micidiale, lo Jadran è sconfitto nel finale

Viene beffato a 7’’ dalla fine lo Jadran Trieste targato Monticolo&Foti: i carsolini, al PalaCova di Opicina, si arrendono 62 – 63 contro un Riese Pio X che è stato molto cinico nel finale.

Sono quaranta minuti di lotta pura e dura, all’impianto di Opicina: la partita vede le difese prevalere sugli attacchi, con lo Jadran che segna solo 15 punti in dieci minuti, a inizio gara. Riese, dal canto suo, può contare sui punti di Brigato, Volpato e Buratto che tengono avanti la causa veneta: il The Team riesce a produrre un massimo vantaggio di otto lunghezze, ma l’esperienza e la durezza dello Jadran non permette il naufragio ed infatti sotto canestro De Petris si fa sentire.

Dopo l’intervallo lungo, l’attacco del Monticolo&Foti migliora decisamente: insieme a De Petris, c’è un Milisavljevic molto in palla nel pitturato e sul perimetro la coppia Schina – Ban completa il gioco. Si origina un parziale di 21 – 10 che porta lo Jadran fino al +5 di fine terzo periodo: nell’ultimo quarto è ancora grandissima battaglia, punto a punto.

Il finale è tutto da raccontare: sul 59 pari, Schina piazza la tripla del +3 nell’ultimo minuto. Dall’altra parte, però, Brigato segna il 62 – 61: lo Jadran ha il possesso in mano, ma perde un pallone sanguinosissimo. E’ ancora Brigato, a 7’’ dalla sirena conclusiva, a subire fallo: 2/2 e +1 per il The Team, che poi difende bene nell’ultima azione. Lo Jadran non riesce a trovare il canestro ed arriva la vittoria per la formazione veneta, su un campo più che ostico.

Jadran Trieste vs The Team Riese 62 – 63 (15-17, 26-32, 47-42)

Monticolo&Foti Jadran Trieste: Batich, Ban 10, Schina 10, Ridolfi 3, De Petris 15, Malalan, Jakin, Pregarc ne, Bunc 4, Rajcic 3, Milisavljevic 17, Raseni ne. All. Oberdan

The Team Riese Pio X: Mabilia ne, Volpato 12, Brigato 16, Bizzotto 2, Rigon ne, Marini 1, Civiero 3, Campagnolo 3, Buratto 12, Cucinato 5, Lazzarotto, De Bortoli 9. All. Campagnolo

Arbitri: Corrias e Angeli

Redazione MegaBasket