Lo Jadran fatica solo il primo quarto, poi sbanca il campo di San Donà

Bella vittoria esterna per il Monticolo&Foti Jadran Trieste: la formazione di Dean Oberdan sbanca il parquet della ripescata GSI San Donà, squadra che in estate ha ottenuto i diritti per disputare la Serie C Gold e che in questo avvio di campionato sta comunque dimostrando di essere più che combattiva.

A confermare questa attitudine “guerriera” della truppa di Silvio Coassin è il primo periodo contro i carsolini, con un 16 – 9 di parziale che lascia tutti a bocca aperta: lo Jadran ha difficoltà enormi nell’andare a canestro, mentre dall’altra parte i soliti Vanin e Tuis sono i protagonisti per la GSI Group.

Dopo il +7 di fine primo quarto, però, i veneziani accusano il rientro dello Jadran che registra la mira al tiro e comincia ad infilare le abituali conclusioni: a condurre il team di Oberdan è Andrea Schina che, insieme a Batich ed al giovane Jakin, è fondamentale.

Il secondo quarto si chiude sul 31 – 35 per lo Jadran e San Donà va in crisi offensiva: nella ripresa le cose non migliorano per la formazione di casa, visto che sono appena 15 i punti segnati in 10 minuti. Il Monticolo&Foti, invece, continua a macinare gioco e punti: la forza del gruppo fa la differenza e lo sguardo è quello “giusto” per i triestini, che aumentano il proprio vantaggio fino ad andare oltre la doppia cifra (46 – 59 al 30’).

Nell’ultimo periodo, nonostante i tentativi di rimonta di Vanin e compagni, lo Jadran non ha problemi nel controllare il punteggio: l’esperienza del gruppo di Oberdan si fa sentire, tanto che alla fine della partita il punteggio recita 59 -75 per lo Jadran, che ottiene così la sua terza vittoria stagionale.

San Donà di Piave vs Jadran Trieste 59 – 75 (16-9, 31-35, 46-59)

GSI Group San Donà: Prandin, Di Laurenzio E. 4, Benzon 6, Coassin P. 9, Di Laurenzio D. 2, Tuis 15, Perissinotto 2, Zamattio 5, Coassin F. 2, Favaro, Ruffo, Vanin 10. All. Coassin S.

Monticolo&Foti Jadran Trieste: Batich 13, Ban 9, De Petris, Malalan 4, Bunc 2, Milisavljevic 8, Zidaric 4, Schina 14, Jakin 11, Pregarc 5, Rajcic 5. All. Oberdan

Arbitri: Gavagnin e Milan

Redazione MegaBasket