L’Alperia Bolzano rimane in scia della capolista Castelnuovo ma non le riesce il colpaccio

La vigilia della partita non permetteva grande ottimismi, considerato che per la sfida contro una delle tre capolista, ancora imbattuta, invece le ragazze targate Alperia hanno sfoderato una bella prestazione tenendo per lunghi tratti testa alle avversarie nonostante  l’assenza di due giocatrici del quintetto base, Safy Fall ancora ferma da inizio stagione e Elena Vella scavigliata nell’ultima partita contro Ponzano oltre a Alexia Desaler ancora non disponibile.

La gara invece ha fin dall’inizio sorpreso i pronostici rivelandosi avvincente e a tratti pericolosa. Sostanziale equilibrio iniziale a basso punteggio in attesa che le piemontesi si sbloccassero e prendessero il largo, così non è stato, ottimo lavoro di entrambe le difese e partita equilibrata con le ospiti sempre davanti ma mai lasciate fuggire. Sul finire del primo parziale Castelnuovo piazza un mini strappo e chiude su +5 (12-17). Anche il secondo quarto prosegue equilibrato e trama fotocopia, dopo 5 minuti di gioco le padrone di casa sono ad una sola lunghezza dalle ospiti e a meno di 2 minuti dalla sirena ancora a –3, ci pensano Bonasia e D’Angelo a chiudere il primo tempo con due canestri e uno stacco di 7 (25-32).  

E’ al rientro dalla pausa lunga che l’Autosped tenta il vero allungo che la classifica prometteva, portandosi a +12 e dando l’idea di iniziare a rispettare i pronostici. Non è così perché l’Alperia ci crede e ribatte con un parziale di 7 a 0 tutto firmato Ovner, riportandosi così nuovamente a -5.

Negli ultimi 10 minuti nonostante Bolzano abbia potuto schierare solo 7 giocatrici è ancora gara vera e dopo 5 minuti di gioco il BCB è sotto di 3 (45-48). Castelnuovo riesce però a gestire la partita anche incrementando nel finale di qualche lunghezza chiudendo sul 49 a 56.

Tutte a segno le giocatrici entrate in campo sia per il Basket Club Bolzano sia per Autosped Castelnuovo Scrivia, migliori realizzatrici: Ovner con 24 per lei doppia doppia con anche 10 rimbalzi e miglior valutazione Lega, Gatti 14, Bonasia 13, Rulli 10. 

Ancora una volta le ragazze di coach Sacchi hanno dimostrato di poter giocare contro squadre attrezzate per il salto di categoria, senza pressioni e quando non hanno nulla da perdere mentre faticano con avversarie più abbordabili. Sicuramente occorre un innesto di convinzione e di cattiveria agonistica per risalire rapidamente la classifica. 

“Desidero innanzi tutto fare i complimenti alle mie giocatrici – esordisce coach Sacchi – Nella situazione in cui ci troviamo, dove la sfortuna continua a darci contro fare una prestazione del genere contro Castelnuovo, è veramente qualcosa di importante, a dimostrazione che la squadra c’è e anche le potenzialità. Quindi è chiaro che se poi vado a vedere il tabellino, guardo il punteggio, Castelnuovo 100% sui liberi noi 13 su 20, a significare che sui piccoli dettagli anche in una partita del genere si poteva fare qualcosa di più. Devo però dire che ci abbiamo messo tanto cuore e non abbiamo mai mollato, anche quando siamo andate sotto di 11, ci siamo riportate a -5 palla in mano con due tiri che magari possono cambiare la storia, non è andata. Speriamo questa partita ci dia un po’di morale, certamente perdere non fa bene, ma una prestazione del genere può sicuramente aiutare a riprendersi. Rimane il fatto che dobbiamo migliorare in attacco, perché a punteggio così basso è difficile vincere contro chiunque.

Dentro l’area dobbiamo imparare ad essere cattive e a prenderci qualche canestro in più. Detto questo rivolgo nuovamente i complimenti alla squadra guardiamo avanti, anche se c’è Brescia, proviamo a svoltare l’inerzia della stagione e che la sfortuna ci giri le spalle.”

Alperia Bolzano vs Castelnuovo Scrivia 49 – 56  (12-17, 25-32, 37-46, 49-56)

Alperia Bolzano: Cremona* 6 (3/9, 0/3), Servillo* 4 (1/6, 0/2), Egwho* 6 (3/6 da 2), Fall ne, Ovner* 24 (4/11, 3/11), Assentato* 4 (0/3, 0/2), Desaler ne, Iob 2 (1/3 da 2), Schwienbacher 3 (0/3, 1/3), Kob NE, Vella ne. . Sacchi R.

Tiri da 2: 12/41 – Tiri da 3: 4/21 – Tiri Liberi: 13/20 – Rimbalzi: 34 8+26 (Ovner 10) – Assist: 6 (Servillo 3) – Palle Recuperate: 13 (Cremona 4) – Palle Perse: 12 (Servillo 3).

Autosped Castelnuovo Scrivia: D’angelo 2 (1/1 da 2), Bracco, Rulli* 10 (4/7, 0/5), Bonasia* 13 (5/8, 1/3), Castagna ne, De Pasquale* 7 (0/3, 1/4), Colli* 6 (2/7, 0/1), Bernetti 2 (0/1 da 3), Bonvecchio 2 (1/1 da 2), Bassi ne, Francia ne, Gatti* 14 (6/9 da 2). All. Zara F.

Tiri da 2: 19/36 – Tiri da 3: 2/14 – Tiri Liberi: 12/12 – Rimbalzi: 44 3+41 (Rulli 9) – Assist: 11 (Bonasia 4) – Palle Recuperate: 5 (Bonasia 3) – Palle Perse: 22 (Bonasia 8) – Cinque Falli: Rulli

Arbitri: Zanetti S., Foschini M.

Ufficio stampa Basket Club Bolzano