La COOP Casarsa paga un avvio deludente e perde in trasferta contro Azzano

I ragazzi di coach Bosini non ripetono la bella prestazione di domenica scorsa e, anche a causa di una partenza con il freno a mano tirato, cadono in casa di Azzano Decimo.

Un primo quarto poco incisivo condanna i ragazzi di coach Bosini ad una partita alla rincorsa.

I quarti successivi rimettono parzialmente in linea di galleggiamento i nostri, ma senza mai impensierire più di tanto gli avversari.

I biancorossi pagano inesperienza e mancanza di lucidità in attacco dove la zona ermetica degli azzanesi è un vero rebus per Mazzeo e compagni.
Mancanza di circolazione della palla, imprecisione nel tiro dalla distanza non aprono la scatola difensiva dei padroni di casa e anche sul piano della fisicità e presenza al rimbalzo, i ragazzi casarsesi pagano pegno.

Nel lungo cammino di maturazione di questo giovane gruppo, partite come queste saranno molto utili per cercare di capire cosa può essere corretto e migliorato ed il giusto approccio in futuro a gare come questa.

Matteo Fasan, ala piccola della squadra, racconta così la gara:

“Quando siamo entrati in partita eravamo confusi data la difesa che Azzano ha ci ha messo in difficoltà dall’inizio (zona 3-2). Abbiamo provato ad attaccarla ma non riuscivamo a trovare gli spazi giusti per colpire. Nel secondo quarto la situazione si è quasi ripetuta: faticavamo sia in difesa che in attacco. Al rientro dalla pausa, abbiamo iniziato a giocare di squadra e abbiamo recuperato fino ad arrivare al -10, ma gli avversari – ammette Fasan – hanno iniziato di nuovo a giocare come il primo tempo e noi non siamo riusciti a tenere il loro ritmo di gioco. Con questa partita avremmo avuto la possibilità di centrare la seconda vittoria stagionale…speriamo arrivi domenica prossima in casa.”

Lo speriamo anche noi visto che, almeno sulla carta, la gara è alla portata. A domenica prossima ore 18:00 al Palarosa li attenderà Lignano.

Azzano  vs  Casarsa 70-55 ( 21-11, 24-20, 16-12, 9-12 )

Azzano Basket: Botter, Verardo 6, D’Angelo 20, Bomben 6, Schiavo, Thomas 6, Giro 1, Innocente, Palena, Nukes 25, Tesolin 6. All.De Stefano

Coop Casarsa: Cudia 2, Lizzani 4, Stefani 8, Trivalic, Miorn 2, Mazzeo 10, Muzzo, Fasan 20, Zanet, Liva 1, Centis 8, Husci. All.Bosini, Ass.Cappellaro

Arbitri: Allegretto e Fedrigo

Uff. stampa Pol. Casarsa