Gli U19 Allianz superano Cordenons in trasferta

Vittoria netta, in trasferta, per la formazione Under 19 biancorossa: pur senza poter contare su coach Mura (Nicholas Bazzarini head coach per l’occasione), la squadra triestina si è imposta 52 – 76 sul campo della Economy Rent 3S Cordenons.

Fin dal primo quarto, Trieste imprime un chiaro segno sulla partita: buona difesa e rotazioni accorte, con Fantoma e Longo che riescono a mettere qualche punto utile e, dall’altra parte, il solo Giacomo Bot più continuo nell’andare a canestro (10 – 20). Guadagnato un margine in doppia cifra, l’Allianz non lo mollerà più nonostante l’ottima resistenza mostrata dal team di Matteo Paludetto: Accordino si affianca a Giacomo Bot nel secondo quarto, ma dall’altra parte i centimetri di Ius e Sheqiri sono importanti nel pitturato e Trieste va al riposo lungo sul 25 – 35.

E’ un margine che si amplia al rientro dagli spogliatoi, perchè nonostante una fiammata da cinque punti di fila di Tommaso Bot, Cordenons non riesce a replicare con la stessa continuità ad una Trieste che scatena ancora una volta Fantoma, ma ha buone risposte anche dagli altri effettivi del gruppo, tanto che il vantaggio tocca il +19. Nell’ultimo quarto, pura accademia con spazio per tutti ma Cordenons che mostra la volontà di non arrendersi: Ius è presentissimo dentro l’area e lo dimostra, con concentrazione anche nei minuti finali, per uno scarto che arriva fino al +24 conclusivo.

3S Cordenons vs Pallacanestro Trieste 52 – 76 (10-20, 25-35, 36-55)

Economy Rent 3S Cordenons: Montagner, Ndompetelo Saka 4, Minetto 1, Accordino 9, Dukic 6, Bot T. 11, Bot G. 19, Dal Mas, Modolo 2. All. Paludetto

Allianz Pallacanestro Trieste: Obljubech, Bonano 2, Rolli 5, Comar 4, Fantoma 23, Longo 8, Anello 3, Ius 14, Sheqiri 5, Eva 7, Camporeale 5. All. Bazzarini N.

Arbitri: Fabbro e Angeli

Uff. stampa baskeTrieste