Futurosa risolve tutto nel primo quarto

Futurosa Bluenergy cancella anche il Basket Piave Spresiano e chiude il girone di andata a punteggio pieno: le modalità e i punteggi con cui Blunenergy ha chiuso la prima parte di stagione (80 pt fatti e 50 subiti di media), lanciano un chiaro messaggio per il prosieguo del campionato, Futurosa c’è e quest’anno fa sul serio.

Ieri all’Allianz Dome è andata in scena una partita a senso unico: Bluenergy è in ottima salute, corre, difende, ha una panchina estremamente profonda, tira con ottime percentuali e recupera caterve di palloni. Alla fine del primo quarto il tabellone recita già 31 a 10. Futurosa tira con un 50% da tre, 60% da due, recupera 9 palloni e la partita sembra già segnata. Spresiano fatica a trovare equilibrio in attacco, forza molte conclusioni dalla lunga, non costruisce vantaggio sulle penetrazioni e in difesa non tiene sulle accelerazioni centrali di Futurosa, che taglia in penetrazione la difesa con grande facilità.

Zanatta è la più presente in maglia azzurra, ma non basta. Protagonista assoluta della prima parte di match è invece Lara Cumbat, che chiude il primo tempo con 18 punti e 100% dal campo. Ma tutta la squadra gira e corre a meraviglia e accanto a Cumbat, Streri, Sammartini, Croce, Castelletto e Fraile costruiscono il +39 (61-22) con cui si va negli spogliatoi.

Nel terzo quarto Spresiano sembra rientrare con maggiore convinzione, alterna uomo e zona e sembra restare per qualche minuto in partita; in maglia nera si accende però Costanza Miccoli e con lei Futorosa Bluenergy allunga ancora (+45), per Spresiano è notte fonda, nonostante qualche bomba ben costruita da Miglioranza.

L’ultimo quarto regala solo minuti alla più giovani rosanero, che contro la chiusa zona avversaria trovano qualche difficoltà: ma è tutta utile esperienza perché la partita non ha più nulla da dire. Tralasciando i primi due quarti stellari di Cumbat, difficile anche oggi trovare una MVP in maglia rosanero, che sfodera l’ennesima ottima prestazione collettiva, con la profondità della panchina a fare ancora la differenza. Futurosa Bluenergy chiude a punteggio pieno e in solitaria il girone Est Triveneto: solo Giants Marghera resta in scia a -2.

Foto Panda images

Futurosa Blunenergy vs Basket Spresiano 87-47 (31-10, 61-24, 81-38)

Futurosa Blunenergy: Streri 18, Cumbat 18, Castelletto 6, Portelli 1, Croce 6, Fraile 3, Miccoli 18, Grassi 2, Sammartini 10, Carini 5. All. Scala

Basket Piave Spresiano: Amabiglia 9, Ceccon, Vidor, Zamuner 2, Toffolo 5, Zanata 10, Miglioranza 9, Pian 4, Botter 8.

Nel prossimo incontro, in programma sabato 18 dicembre, Futurosa Bluenergy attende il Sistema Rosa Pordenone.

Uff. stampa Futurosa