Il 2021 del Santos si chiude con il sorriso: battuta Ronchi

Alla Don Milani gli alabardati hanno la meglio sui coriacei gialloblù.

Nell’undicesima giornata del campionato di Serie D va in scena ad Altura la gara tra Santos e Ronchi, pronte a darsi battaglia nella loro ultima partita dell’anno solare. I padroni di casa, posizionati a metà classifica, sono reduci dal turno di riposo mentre gli ospiti, penultimi della classe, hanno ottenuto nella settimana precedente i primi due punti della propria stagione, superando la Pallacanestro Trieste. 

I ragazzi di coach Marizza sorprendono inizialmente i triestini,  andando in vantaggio nei primissimi possessi del match, per merito di una difesa aggressiva e della buona vena realizzativa della guardia Piani. Il Santos incappa dopo pochi minuti in qualche problema di falli e ritarda anche per questo il sorpasso, che si concretizza comunque a metà primo quarto grazie alle solite giocate del funambolico Schillani. La prima frazione si chiude con i gialloverdi in vantaggio per 20-15.

Nei secondi dieci minuti la formazione di coach Gregori tocca la doppia cifra abbondante di vantaggio, trascinata dai canestri del giovane Rainis, gli ospiti però sono bravi a non mollare di un centimetro e a indurre gli avversari alle numerose palle perse, che costringono il Santos a chiudere il primo tempo in vantaggio di “sole” sette lunghezze (38 – 31).

Al rientro dagli spogliatoi l’intensità difensiva delle due formazioni ha la meglio su ambedue gli attacchi: gli ospiti faticano a trovare la fluidità di gioco, mentre per i padroni di casa il solo Bolle riesce a capitalizzare con delle efficaci soluzioni offensive. Sul finire della terza frazione Ronchi si sblocca dalla distanza e con tre triple consecutive ritorna a contatto, chiudendo sul -5 (53 – 48) il quarto.

La gara, ormai inaspritasi per una condotta arbitrale criticata da entrambe le squadre, prosegue sui binari dell’equilibrio finchè Spanghero, con un paio di piazzati, mette la firma sull’allungo decisivo del match. La freddezza dalla linea della carità dei triestini rende vano il gran quarto quarto di Contin e chiude la gara sul 78 – 65.

Successo comunque agrodolce per Lucian e compagni che, nonostante gli importanti due punti conquistati in chiave classifica, dovranno fare i conti con l’ennesimo infortunio della propria stagione, quello capitato fortuitamente al ginocchio del capitano Matteo Dolce, nel terzo quarto della gara. 

Santos Trieste vs Ronchi Basket Club 78 – 65

Santos Basket Trieste: Fonda 9, Schillani 16, Rainis 6, Bolle 12, Dolce (c), Lucian 4, Girotto 10, Zamboni, Bonsignore, Pecchiar 7, Spanghero 14.. All.ri: Gregori – Petelin.

Ronchi Basket Club: Erman 2, Devetta 8, Zanolla (c) 3, Contin 18, Piani 10, Fabbro 4, Visintin C., Venturini 11, Decolli, Janmovic 6, Marussig, Visintin L. 3. All.re: Marizza. 

Uff. stampa Santos Trieste