Consegnata la borsa di studio in ricordo di Gianfranco Vanin

Si è tenuta domenica pomeriggio nella Sala dell’Antica Biblioteca Guarneriana la cerimonia di consegna della Borsa di Studio in memoria del presidente Gianfranco Vanin.

A fare gli onori di casa il sindaco del Comune di San Daniele del Friuli Valent con l’assessore allo sport Pilosio, che nei loro discorsi di apertura oltre a ricordare la figura del Dottor Vanin e del suo operato in ambito sociale oltre che sportivo, hanno evidenziato la valenza che il lavoro della Libertas Pallacanestro San Daniele ha sempre avuto ed ah ancora di più oggi per quanto riguarda la crescita dei tanti giovani che quotidianamente frequentano i corsi di Minibasket e gli allenamenti del Settore Giovanile al Palazzetto dello sport “Falcone e Borsellino”.

La parola è poi passata all’ormai tradizionale “Maestro di cerimonia” della serata, il professor Paolo Patui che con la sua inimitabile maestria e sensibilità è riuscito a far calare tutti i presenti in quell’ambiente intimo e famigliare ideale per il ricordo di una persona tanto “importante” per il ruolo che aveva quanto umile e riservata quale era.

Anche l’ospite della serata il Project Manager Marino Firmani si è calato subito nel clima colloquiando in maniera informale, raccontando tutte le sue esperienze, sia in ambito sportivo che manageriale, legate ai primi anni di attività cestistica a Udine, per arrivare a tutti i progetti condivisi in quest’ultimo decennio.

Fra un ricordo ed una battuta la chiacchierata è scivolata via piacevolmente e con diversi momenti di condivisione, con una sala emozionata ed attenta e piena per la massima occupazione dei posti permessi dalle restrizioni legate al Covid-19.

Il Professor Patui ha poi chiamato a centro sala la moglie del dottor Vanin, Maria Rosa Girardi, il figlio Daniele e l’attuale presidente della Libertas Pallacanestro San Daniele Rudy Romanin.

Spiegate le motivazione dell’assegnazione ed i criteri di scelta, a prendersi gli applausi convinti di tutti è stato il vincitore della “borsa di studio 2020/21” Pierfrancesco Fornasiero al quale sono stati consegnati pergamena intitolata e l’assegno da 1.000,00 € messi a disposizione da famiglia Vanin e Libertas Pallacanestro San Daniele.

L’intervista al vincitore ha caratterizzato la parte finale della serata che si è conclusa con i saluti, gli auguri di buon Natale ed un arrivederci convinto alla prossima edizione 2021/22.

Uff. stampa Libertas San Daniele