LNP, preview di Ristopro Fabriano – Tezenis Verona

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP 
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West.

  • Dove: PalaTriccoli, Jesi (An)
  • Quando: giovedì 6 gennaio, 17.00
  • Arbitri: Bartolomeo, Longobucco, Ugolini

In diretta su LNP Pass: https://lnppass.legapallacanestro.com/video/06-01-2022/janusbasketfabriano-vs-scaligerabasketverona

Qui Fabriano

Lorenzo Pansa – “Giochiamo contro una squadra molto forte, costruita per ambire ad obiettivi importanti e che finora ha incontrato problemi differenti dai nostri, perché legati al Covid. Verona ha talento, qualità e taglia in tutti i reparti, dovremo essere bravi a giocare una partita molto solida e attenta, cercando di limitare il numero di palle perse e continuando a ricercare i nostri equilibri nel nuovo assetto con cui affronteremo questa e le successive due partite”.

Marco Santiangeli – “Dopo più di un mese fuori finalmente tornerò in campo. Verona ha obiettivi diversi dai nostri, è una squadra costruita per arrivare in fondo, far bene e vincere. Dal canto nostro, daremo il 100% dal primo all’ultimo minuto, perché è importante ottenere punti in classifica e faremo tutto il possibile per riuscirci”.

Note – La Ristopro torna in campo, per il recupero della dodicesima giornata, a distanza di 25 giorni dall’ultima partita giocata a Latina. Non fa più parte del roster dei cartai l’ala-pivot Patrick Baldassarre, con cui è stato risolto il contratto a fine dicembre. Durante la sosta hanno ripreso ad allenarsi Roberto Marulli, vittima di una lussazione al dito indice della mano destra in occasione della partita a Latina, e Marco Santiangeli, che indosserà una maschera al volto a protezione del setto nasale operato. A causa dell’indisponibilità nella data indicata per il recupero del PalaBaldinelli di Osimo, Ristopro-Tezenis si disputa al PalaTriccoli di Jesi, che ha ospitato in questa stagione la prima partita ufficiale della squadra di coach Lorenzo Pansa, vinta 71-66 l’11 settembre contro Chieti nella giornata inaugurale di Supercoppa.

Media – Diretta streaming su LNP Pass. Aggiornamenti a fine di ciascun quarto sui canali ufficiali Facebook (www.facebook.com/janusbasketfabriano) e Instagram (https://www.instagram.com/janusbasketfabriano/)

QUI VERONA

Alessandro Ramagli – “Sicuramente una partita complicata da inquadrare. Fabriano è in mezzo ad un restyling del proprio roster che potrà essere completato quando la finestra di mercato lo permetterà; noi siamo in mezzo ad una tempesta perfetta ormai da un mese a questa parte con le vicissitudini legate ai contagi Covid. Si tratta di una partita molto difficile da sintetizzare. Loro avranno sicuramente recuperato Marulli e Santiangeli che assieme a Smith comporranno il terzetto di esterni che avranno le responsabilità principali per quanto riguarda i possessi, in una squadra alla quale piace giocare ad alto ritmo. La cessione di Baldassarre riduce a tre le rotazioni dei lunghi, questi dovranno dare consistenza al gioco di Fabriano consentendo ai tre esterni di produrre gioco. È comunque difficile inquadrare la partita. Noi dobbiamo pensare a rispondere agli avvenimenti che si stanno susseguendo e per prima cosa dobbiamo rispondere con il gioco. Il nostro attacco, nelle ultime partite, si è inaridito, dobbiamo migliorare la capacità di muovere la palla, abbassare il numero di palle perse che sono state un elemento molto importante nelle ultime due partite giocate e migliorare la transizione difensiva che deve nascere dalla capacità di dare più valore alla palla. Poi c’è il valore dei tiri liberi: abbiamo lavorato tanto sia nella parte di squadra che individuale, stabilendo dei target per ognuno. Abbiamo cercato di toccare questi argomenti che toccavano le parti del gioco nelle quali abbiamo dimostrato le maggiori carenze nell’ultimo periodo”.

Note – Rimangono tre i positivi in casa Tezenis Verona.

Media – La gara sarà trasmessa in diretta su LNP Pass. Telenuovo proporrà il match in differita, sul canale 117, venerdì alle 18.00 e alle 21.00.