CNU 2022, il Cus Trieste vince a Trento

La formazione guidata da Gianluca Pozzecco mette un'ipoteca sul passaggio del turno, con 44 punti di scarto.

Vittoria netta, nella partita di andata del primo turno dei Campionati Nazionali Universitari, per il Cus Trieste di pallacanestro: 42 – 86 il risultato finale a favore della squadra guidata da Pozzecco, che ipoteca il passaggio del turno e dovrà mantenere il differenziale punti nella gara di ritorno, fissata per lunedì 28 febbraio a Trieste. 

Partita che fin dall’inizio viene incanalata sulla giusta via dal team triestino, che apre le danze con Gallo e Lazzari (37 punti combinati alla fine): andati avanti di oltre venti punti nel primo periodo, i ragazzi del Cus Trieste sono poi abili a mantenere l’intensità ruotando l’intera rosa già dopo il primo quarto. 

Il Cus Trento cerca di reagire, ma le iniziative rapide e la fisicità del Cus Trieste annulla qualsiasi tentativo di rimonta: Vegnaduzzo recupera rimbalzi e regala palloni preziosi ai compagni di squadra, mentre sotto canestro Daverda e Arnesano fanno buona guardia. 

Sul perimetro, il trio Antonio – Suzzi – Prato si fa vedere in maniera positiva ed anche Maniago, in cabina di regia, porta un mattone prezioso alla manovra offensiva triestina: +43 al 30’, poi nonostante l’ottima reazione del Cus Trento nell’ultimo periodo la sfida finisce 42 – 86 a favore della squadra di Gianluca Pozzecco, che in questa maniera si prepara al meglio per la sfida di ritorno. 

CUS Trento vs CUS Trieste 42 – 86 (7-28, 19-55, 27-70)

Cus Trento: Ambrosi 11, Arrigoni 2, Calliani 6, Costa, Dalben ne, Filiberti 5, Gioia, Murtas 6, Penta, Scribanis 12, Valerio ne, Coltrano. All. Magne

Cus Trieste: Antonio 6, Arnesano 5, Daverda 8, Gallo 19, Lazzari 18, Maniago 5, Prato 6, Suzzi 8, Vegnaduzzo 11. All. Pozzecco

Arbitri: Xauca e Fontanari

Uff. stampa Cus Trieste