IS Copy Cus al tappeto, passa la capolista Padova

Prova di forza dell’Unione Basket Padova, che vince 58 – 94 sul campo dell’IS Copy Cus Trieste: gli universitari, dopo aver vinto il recupero infrasettimanale contro Verona, devono piegarsi nettamente contro la capolista del campionato, che domina fin dal primo quarto il match. 

Il parziale di 11 – 31 messo a segno dalla formazione veneta dopo il quarto iniziale è eloquente: Chinellato (25 alla fine) e Coppo indicano la via, il resto della squadra gli va dietro e il Cus non riesce a reggere l’impatto della corazzata veneta. Già senza Martinuzzi, coach Pozzecco non può nemmeno contare su Viotto (in panchina per onor di firma) e vede Bianchini gravato di tre falli dopo appena tre minuti: con questi presupposti è difficile competere con la forte squadra di Volpato, che domina anche il secondo periodo e offre una prestazione difensiva di spessore. Servono a poco le iniziative di Vidrini, perchè a metà gara Padova è avanti di trentacinque punti. 

Nella ripresa, si comincia con quattro punti di fila di Bianchini che danno un po’ di coraggio al Cus, ma lo svantaggio è comunque ampio da colmare: Padova continua a macinare gioco e canestri, coach Pozzecco prova anche la difesa a zona ma la formazione di Volpato continua a segnare senza soluzione di continuità. Piove sul bagnato per l’IS Copy Cus, perchè Bianchini esce per falli e Dagnello viene espulso, ma le consolazioni per i triestini arrivano dai minuti giocati dal lungo Daverda Saccavino (buona la sua prova) e dai 10 punti del nuovo arrivato Vegnaduzzo, che ha dimostrato voglia ed energia nel tempo impiegato. 

Per il resto, “giù il cappello” alla capolista del campionato, che vince con un perentorio +36 ed afferma la sua qualità. 

Foto Walter Angelica

Cus Trieste vs Guerriero Padova 58 – 94 (11-31, 21-56, 41-77)

IS Copy Cus Trieste: Gallo, Antonio 6, Dagnello 5, Viotto ne, Zanini 1, Macoratti 6, Tonut 7, Vegnaduzzo 10, Bianchini 4, Gallocchio 3, Daverda Saccavino 4, Vidrini 12. All. Pozzecco

Unione Basket Padova: Stavla ne, Chinellato 25, Favaro 6, Andreani 5, Maran 7, Coppo 20, Benfatto ne, Andreaus 7, Bruzzese Del Pozzo 7, Meneghin 8, Campiello 9. All. Volpato

Arbitri: Azzali e Baldo

Uff. stampa Cus Trieste