Nessun problema per Cordenons a Latisana

Foto Panda images

Vince facilmente l’Intermek Cordenons nella partita in trasferta contro Latisana: al PalaBottari, 43 – 85 il finale di un match dal pronostico purtroppo scontato, dal momento che la formazione bassaiola continua in quello che è un “calvario” in questo 2021/2022.

Da parte biancoverde, invece, l’occasione per dare minuti a tutti e tenere a riposo giocatori di riferimento come Corazza (in panchina per onor di firma): match in equilibrio durante il primo periodo nel quale la Vida tiene alto l’onore di squadra, poi però è Cordenons che fa la partita.

La presenza di Nata e Casara dentro l’area è importante e, da metà secondo periodo in poi, la formazione di Celotto prende un margine in doppia cifra non mollando più il volante della gara. A metà match siamo sul +15 per gli ospiti, che poi aumentano esponenzialmente il proprio vantaggio minuto dopo minuto.

Latisana prova a lottare con il solito coraggio, ma le striminzite rotazioni a disposizione di coach Almacolle e la differenza di tonnellaggio e centimetri manda definitivamente la gara ed i due punti dalla parte dei pordenonesi: quasi trenta i punti di scarto al 30’, un margine che poi si amplia ulteriormente nell’ultima frazione. Latisana, dopo la pausa lunga, non ha più benzina e Cordenons amministra tranquillamente, chiudendo con un ottimo +42.

Lancia Vida Latisana vs Intermek Cordenons 43 – 85 (17-23, 29-44, 37-64)

Intermek Cordenons: Modolo, Ndompetelo 8, Crestan 16, Peresson 10, Mezzarobba 4, Casara 23, Corazza ne, Camaj 1, Pivetta 2, Nata 15, Cantoni 6. All. Celotto