W-Apu, intervista ad Eva Lizzi

La Women Apu Delser Udine si prepara alla 24° giornata di Campionato A2. La prossima avversaria sarà la formazione del BC Castelnuovo Scrivia, che ora occupa, in piena zona playoff, il quinto posto a 4 punti di distanza dalle friulane, che sono in seconda posizione. Da un punto di vista geografico, per le ragazze di Coach Riga sarà la trasferta più lunga. Si scenderà in campo sabato 9 aprile alle ore 20.30, presso il Pala Oltrepo di Voghera (Pv).

Di seguito sono presenti le dichiarazioni pre-partita di Eva Lizzi, giovane lunga, fresca anche di titolo regionale guadagnato assieme alla formazione Women Apu Under 19.

All’andata Castelnuovo l’avete battuta. Che partita vedremo stavolta?

Vi dovete aspettare due squadre molto determinate e con molta voglia di vincere, due squadre che cercano di arrivare più in alto possibile in classifica. Dall’ultima volta noi siamo sicuramente più consapevoli delle nostre capacità, più unite come squadra e ancora più determinate.

Come vivi l’aver vinto il Campionato Regionale Under 19?

La vittoria di questo titolo la considero come una nuova linea di partenza. Siamo state molto brave a qualificarci direttamente alle finali nazionali, ma non possiamo mollare neanche di un centimetro.


Tra Under 19 e Serie A2 stai giocando molte partite. Come stai a livello fisico?

A livello fisico questa parte della stagione è molto impegnativa, ma, nonostante la stanchezza, cerco di dare sempre il massimo. La preparazione, gestita dal coach e dalla preparatrice Federica Gonnelli, non è molto cambiata ed è organizzata in modo che non si manifestino cali fisici.

Valentino Riva – Ufficio stampa e Comunicazione