L’IS Copy Cus Trieste finisce al nono posto: vince lo Jadran al PalaCus

Bel derby fra le due realtà triestine di Serie C Gold, alla fine meritatamente conquistato dallo Jadran Monticolo&Foti di Dean Oberdan.

Termina con un nono posto finale la prima stagione del Cus Trieste targato IS Copy in Serie C Gold: i ragazzi di Gianluca Pozzecco perdono 60 – 72 il derby con lo Jadran al PalaCus, ma il sapore è quello di una passerella conclusiva che accompagna una stagione comunque positiva. 

Con la speranza ancora di agganciare i playoff, ma in attesa del contemporaneo risultato di Codroipo – Murano (poi finita 72 – 49 per i friulani, che si qualificano meritatamente alla fase successiva), gli universitari affrontano uno Jadran chiamato al quarto impegno agonistico in soli dieci giorni: nonostante le “fatiche”, i ragazzi di Oberdan dimostrano subito la loro caratura riuscendo a star davanti al Cus con un’ottima difesa. I punti segnati sono pochi, ma anche dall’altra parte Dagnello e soci si impegnano per non farsi distanziare: Malalan interpreta alla grande il primo quarto, ma sotto canestro Bianchini si fa rispettare e nel secondo periodo le realizzazioni di Vidrini e Lazzari sono preziose per rimanere sempre attaccati ad uno Jadran che ha una fiammata dal solito Ban e l’apporto fondamentale del giovane Bunc dalla panchina (32 – 37). 

Nel terzo quarto è ancora lotta all’arma bianca, con il Cus che gioca la carta della difesa a zona e ottiene qualche risultato: lo Jadran è però team formato da giocatori esperti e abili a trovare il pertugio e le tempistiche corrette per andare a canestro. La lucida regia di Matija Batich, che trova anche qualche punto importante, dà ossigeno ad uno Jadran che però si trova il Cus sempre attaccato al collo: l’energia di Martinuzzi è importante per il Cus, che deve recuperare sei punti alla fine del terzo quarto; nonostante i tentativi di rimonta, nell’ultimo periodo lo Jadran è abile a non farsi sorprendere e, alla fine, conquistare il referto rosa con il punteggio di 60 – 72. 

Clima di festa, come si diceva, al PalaCus: l’IS Copy termina la stagione con una salvezza e con la consapevolezza di aver messo la ciliegina sulla torta ad un ciclo iniziato tre anni fa, con la Serie D, e culminato con questa C Gold meritatamente conservata. 

Foto Walter Angelica

Cus Trieste vs Jadran Trieste 60 – 72 (10-16, 32-37, 45-51)

IS Copy Cus Trieste: Antonio 2, Dagnello 6, Zanini 2, Macoratti, Tonut, Martinuzzi 14, Bianchini 12, Lazzari 12, Gallocchio ne, Daverda Saccavino 2, Vidrini 10, Vegnaduzzo. All. Pozzecco

Monticolo&Foti Jadran Trieste: Batich 13, Zidaric 2, Ban 13, Schina 10, Ridolfi 3, De Petris 6, Jakin ne, Malalan 10, Pregarc, Bunu 7, Rajcic 8, Raseni. All. Oberdan

Arbitri: Corrias e Vio

Uff. stampa Cus Trieste