L’Alpo pronta per la rivincita

Smaltita la delusione per gara-1 dei quarti di finale playoff, la MEP Pellegrini è pronta per la rivincita con il Sanga Milano: gara-2 si gioca domani al Belladelli Forum (ore 20.30), con ingresso gratuito e mascherina obbligatoria. Per l’Alpo Basket è una partita da “dentro o fuori” nel senso che deve vincere per proseguire la stagione e rimandare il verdetto a gara-3, eventualmente in programma sabato a Milano.

La vincente di questa serie affronterà in semifinale molto probabilmente Crema che ha vinto largamente gara-1 con Mantova e domani dovrebbe chiudere i conti. 

Così coach Nicola Soave presenta il match di domani: «In gara-1 abbiamo concesso troppi tiri facili a Milano: la nostra gestione della partita è stata molto scollegata e non siamo mai riusciti a rimetterla in piedi. Il Sanga si è dimostrato più reattivo e vivo di noi, domani non dobbiamo commettere determinati errori se vogliamo riequilibrare la serie».

Cosa non ha funzionato? Più l’attacco o la difesa? «Direi entrambi: non siamo stati fluidi e sicuramente abbiamo concesso troppo al Sanga, ad esempio troppi tiri da secondi possessi. Poi è ovvio che ci sono anche i meriti dei nostri avversari che hanno disputato un girone di ritorno eccezionale, ma non è finita perché vogliamo vincere noi domani sera».

I quarti di finale del vostro girone si sono aperti con due vittorie in trasferta in gara-1: «Sì, Castelnuovo Scrivia e Ponzano hanno ribaltato il fattore campo, ma mentre il successo delle piemontesi a Brescia ci può stare, la vittoria di Ponzano a Udine è stata davvero sorprendente… ma questo è il bello dei playoff!».

MEP Pellegrini vs Il Ponte Casa d’Aste sarà trasmessa in diretta streaming, con il commento di Giovanni Miceli, sulla pagina YouTube dell’Alpo Basket ’99 a partire dalle 20.25 di domani.

Andrea Etrari Uff. Stampa Alpo Basket ‘99