Cade di misura l’Allianz nella prima di Next Gen Cup

Non bastano tre quarti di spessore agli Under 19 di coach Andrea Mura per sconfiggere la Bertram Derthona Tortona nella gara valida per la prima giornata del girone B della IBSA Next Gen Cup 2022, di scena a Pesaro. La formazione triestina lotta con carattere e conduce la gara per trenta minuti ma nel finale cede alla rimonta del Derthona che conquista i due punti in palio.

L’Allianz Pallacanestro Trieste parte con questo quintetto: Giovannetti, Comar, Fantoma, Longo ed Eva. È Fantoma a sbloccare il punteggio: il giocatore triestino cattura il rimbalzo offensivo sul suo stesso errore, subisce fallo e fa 2/2 dalla lunetta. Tortona reagisce prontamente e prova un primo allungo con un mini-parziale di 6-0, ma i biancorossi rispondono agguantando il pareggio sul 10-10 a metà della frazione, piazzando successivamente un contro break che costringe l’allenatore della Bertram Ansaloni a chiamare un time-out sul -4 (17-13). Le squadre tornano in campo, rispondendosi colpo su colpo ed il quarto d’apertura si chiude con l’Allianz in vantaggio per 23-19.

All’inizio della seconda frazione continua a regnare l’equilibrio tra le due formazioni. Non si segna per diversi minuti, e dopo 4’ di gioco il vantaggio biancorosso è immutato sul 28-24 prima di un parziale triestino di 5-0 triestino. Tortona spende il suo secondo time out, realizzando poi un piccolo break di 4-0 a cui subito risponde l’Allianz tornando a +9. Il massimo vantaggio triestino viene più volte aggiornato fino al +14, Tortona riduce lo svantaggio con una tripla, poi Venier stoppa l’avversario sulla sirena chiudendo la prima metà di gara con i giovani dell’Allianz avanti 44-33 sui piemontesi.

Trieste apre il terzo quarto facendo registrare il nuovo massimo vantaggio sul +15, e contengono ogni tentativo di rimonta avversario mantenendo un cospicuo vantaggio. Le difese salgono di livello e mantengono il punteggio ancorato sul 60-46 per più di tre minuti, poi un canestro per parte fissa il risultato sul 62-50 dopo 30’.

Gli ultimi 10’ si aprono con i triestini in difficoltà, un break di 4-0 c riporta i piemontesi a -8. Longo ristabilisce la doppia cifra di vantaggio per l’Allianz, ma Trieste fatica a trovare la via del canestro rispetto alle frazioni precedenti e gli avversari ne approfittano risalendo fino al -3 e costringendo coach Mura a spendere un time-out. L’interruzione giova ai biancorossi che segnano con maggior continuità, entrando negli ultimi 5’ di gara sul 72-63. Tortona però piazza un lungo parziale di 10-0 cogliendo il suo primo vantaggio dopo più di 30’ sul 72-73 a 2’43” dalla fine e costringendo coach Mura a chiamare un altro time-out. A 55” dalla sirena finale Fantoma pareggia i conti con un altro and one; Tortona segna la tripla, Trieste no, e gli ultimi canestri chiudono la sfida sul risultato di 78-83.

Gli Under 19 saranno nuovamente impegnati domani (venerdì) alle 17:30 contro la Virtus Bologna e sabato alle 13:30 contro la Vanoli Young Cremona per i restanti match del girone B; si ricorda che solo la squadra vincitrice del girone otterrà il pass per le Final Four di Varese (13-14 maggio).

“C’è un po’ di rammarico – le parole di coach Mura – perché per 34 minuti avevamo avuto la partita in mano; abbiamo visto che possiamo stare a questi livelli ma che ci sono ancora margini di miglioramento. Per vincere, è necessario giocare per tutti e 40 i minuti e Derthona lo ha dimostrato: ora vediamo di riposarci e ricaricare le pile in vista della sfida di domani contro la Virtus Bologna”. 

Pallacanestro Trieste vs Derthona 78 – 83  (23-19, 44-33, 62-50)

Allianz Pallacanestro Trieste: Pieri 4, Bonano 2, Giovanetti, Rolli 2, De Giuseppe, Comar 2, Venier 8, Obljubech ne, Fantoma 28, Longo 18, Sheqiri 10, Eva. All. Mura

Bertram Derthona: Pezzulla, Baldi 7, Barbieri 5, Miljkovic, Tambwe 3, Biaggini, Boglio 33, Loro 17, Lisini 7, Ferrari 12, Zonca, Rota. All. Ansaloni

Uff. stampa baskeTrieste