Arriva dalla Croazia la giovane straniera di Futurosa

Ancora una scommessa su un talento giovanissimo, nel segno della filosofia rosanero.

Iva Bosnjak, 178 cm, guardia – ala, ha solo 21 anni, ma già una solida carriera internazionale alle spalle. Ha giocato dal 2017 al 2021 nella prima Lega svizzera in maglia BC Winterthur; stabilmente in quintetto ha chiuso le ultime stagioni a quasi 15 di media, 5 rimbalzi e quasi 2 assist a partita.

Nel 2021-22 si è traferita in Islanda al Fjolnir Reykjavik, chiudendo con 10 di media e 5 rimbalzi. Molto promettente anche a livello internazionale, Iva è stata pedina fissa delle nazionali giovanili croate, dove il livello è estremamente competitivo, giocando gli Europei U18 nel 2019 e gli U20 nel 2021. Bosnjak è una guardia potente e molto atletica, in grado di giostrare da 2 e da 3, con un buon tiro dall’arco (36% nell’ultima stagione) e una buona propensione difensiva, aspetto che favorirà certo il suo inserimento nel gioco di Alessio Scala.

È una giocatrice giovane, che vuole costruirsi una carriera internazionale importante, che viene in Italia per continuare la sua crescita e trovare nel mondo #F una società e una squadra disponibili a investire e lavorare sul suo indubbio talento. Ma, nonostante la sua giovane età, Iva avrà responsabilità importanti, a top player, fin dalla prima palla a due, al pari delle sue coetanee Sammartini e Campogrande.

Il DS Paolo Ravalico spiega questa scelta, che ancora una volta premia una giovanissima, in pieno stile Futurosa: E’ una giocatrice in cui crediamo moltissimo; lavoreremo molto con lei, sia in chiave atletica che tecnica, convinti che potrà dare un apporto determinante in questo campionato e portare un grande valore soprattutto in chiave offensiva. Iva è consapevole che per lei è un anno importante e viene a Trieste per completare il suo salto di qualità, scegliendo una società che lavora per rendere le giovani e le iovanissime vere protagoniste”.

Nel frattempo lo staff tecnico della prima squadra si arricchisce con l’arrivo di Andrea Mura dalla Pallacanestro Trieste; il coach sarà l’assistant di Alessio Scala nella prossima stagione.

Uff. stampa Futurosa