Guerrieri in prestito da Trieste a Mantova

Pronto al rilancio, ripartendo da Mantova: parliamo di un ragazzone di vent’anni, che risponde al nome di Lorenzo Guerrieri.

“Guerrieri? Chi è costui?”, più di qualcuno potrebbe chiederselo e qualche appassionato di pallacanestro, nella città di Trieste, potrebbe rispondere senza troppi problemi. Si, perché nell’ultimo anno la figura di questo 2.10 classe 2002 si è spesso vista all’Allianz Dome nelle partite interne della Pallacanestro Trieste, a scrutare dalla tribuna i biancorossi evoluire sul parquet.

Lorenzo Guerrieri, nativo di Poggibonsi (Siena), è un lungo che è stato in Nazionale giovanile e che è dotato di un fisico notevole e ottime doti tecniche: un prospetto cestistico di notevole importanza, che ha dovuto interrompere il suo sogno americano a Daytona Beach solamente dopo cinque mesi, a causa di una doppia lesione al crociato.

Nel suo passato, a parte l’America, anche le giovanili al Barcellona ed a Trento, ma il ginocchio non gli ha permesso di spiccare il volo da subito: Trieste lo ha accolto ed accudito, sotto le cure dello staff tecnico, fisioterapico e medico ed ora Guerrieri è in grado di tornare in pista.

La Pallacanestro Trieste lo ha messo sotto contratto fino al 2026, visto che un prospetto del genere è assolutamente da non farsi scappare: nella prossima stagione, Guerrieri evoluirà in Serie A2, precisamente a Mantova, dove sarà inserito nella rotazione dei lunghi. Vedremo se il perticone toscano riuscirà finalmente a trovare quella continuità fisica che finora non ha ancora avuto e ovviamente la redazione di MegaBasket non può che augurargli il meglio per questo 2022/2023.