Stefano Longo in serie B a Borgomanero

Foto Panda images

Praticamente ufficiale la destinazione in serie B per uno dei giovani più in “vista” del vivaio targato Pallacanestro Trieste: dopo Riccardo Venier accasatosi a Pozzuoli, Matteo Schina a Torino, Fantoma a Udine, Pieri a Bisceglie e Guerrieri a Mantova, è arrivato il turno di Stefano Longo.

Il play/guardia di 192 centimetri classe 2003 uscito dal vivaio del Don Bosco Trieste e poi passato nel 2019/2020 alla Pallacanestro Trieste, dopo aver concluso un’annata suddivisa fra Serie A con Trieste e C Silver con la squadra “B” biancorossa (15.1 punti di media per lui), oltre che con la Under 19, andrà a giocare con il College Borgomanero.

Una destinazione interessante per Longo, che si ritroverà in una rosa praticamente composta da atleti giovani, con il solo Benzoni (classe 1980) che reciterà il ruolo del veterano. Longo, giocatore capace di colpire in molteplici maniere, con particolare attitudine nel tiro dalla lunga distanza, avrà così modo di sfogare il suo talento cestistico e proseguire nella crescita tecnica che lo ha portato a trovare un po’ di spazio anche in Serie A, nell’ultima stagione.