Oggi la finale del Memorial Silvestrini

Saranno Ge.Vi. Napoli e Umana Reyer Venezia a giocarsi la finalissima del 1° Memorial Luca Silvestrin al PalaCornaro di Via M-L. King 5 a Jesolo, per la seconda parte di Basketball “in” Jesolo evento. L’evento, organizzato dall’Associazione Che Spettacolo grazie al contributo del Comune di Jesolo – Assessorato allo Sport ed allo spirito organizzativo del responsabile di Che Spettacolo, Massimo Piubello, ha riscosso subito successo nella giornata del venerdì, in quel di Jesolo.

Nella prima semifinale, la Ge.Vi. Napoli vince 90 – 80 dopo un’ottima rimonta contro la Nutribullet Treviso. da una parte Napoli si presenta come confermato senza il suo capitano Uglietti e con il lungo Zerini a riposo, mentre in casa Treviso Adrian Banks è in panchina in borghese.

Treviso parte con il quintetto formato da Zanelli, Faggian, Sokolowski, Jantunen e Cooke mentre Napoli si schiera con Johnson, Stewart, Michineau, Bamba e Williams: l’inizio è completamente di marca trevigiana, con Sokolowski scatenato. Tripla e penetrazione per l’esterno della Nutribullet, con il tabellone luminoso che indica 2 – 12 dopo poco più di tre minuti. La risposta della Ge.Vi. arriva da capitan Michineau, che risponde in penetrazione: 9 – 13, poi è Jurkatamm con una bomba a spezzare momentaneamente il ghiaccio per Treviso. Sotto canestro, JaCorey Williams è prezioso per i campani grazie al suo attivismo e riporta a contatto la Ge.Vi. (13 – 17): insieme a lui, Johnson dà un po di vivacità ai campani ma la tripla di Sorokas sulla sirena, grazie all’assist di Jurkatamm, sigla il 15 – 25 Treviso a fine primo quarto. Lo stesso Sorokas riapre la frazione successiva come aveva terminato: cinque punti di fila e Treviso “doppia” Napoli (15 – 30), ma è sempre Michineau a rompere il ghiaccio per una Napoli che riprende coraggio e azzecca anche un bel canestro in penetrazione con Dellosto. C’è tempo per vedere un’altra tripla di Sokolowski e una schiacciata imperiosa di JaCorey Williams (7/10 dal campo e 6 rimbalzi), che mostra le sue doti aeree al pubblico del Pala Cornaro (23 – 36). Quando Napoli sembra avvicinarsi, Treviso è però sempre brava a ricacciarla indietro: bomba di Zanelli dopo ottima circolazione di palla (26 – 39) e poi ci pensa l’accoppiata Sorokas – Sokolowski a dare il massimo vantaggio alla Nutribullet sul 26 – 44, prima della fiammata conclusiva di Howard, che con cinque punti praticamente filati regala il meno dodici alla Ge.Vi. a metà partita.

La ripresa si apre con la Nutribullet sempre abile a mantenere il vantaggio, grazie alla bomba di Sokolowski (5/8 dalla lunga distanza e 5 assist) e a due liberi di Cooke, che subisce fallo antisportivo da Williams: 38 – 51 recita il tabellone luminoso del Pala Cornaro; inizia la lenta, ma inesorabile rimonta di Napoli, che con uno scatenato Howard si rifà sotto. Il play americano indovina due tiri pesanti e dopo quasi quattro minuti la Ge.Vi. si riporta sotto la doppia cifra da recuperare (46 – 55): Howard e Johnson prendono il sopravvento, ma prima Sorokas dalla media e poi il giovane Torresani, con una tripla provvidenziale, danno ossigeno a Treviso. La partita si accende e, con la coppia Johnson – Dellosto, la Ge.Vi. arriva sul 60 – 62: scaramucce fra Sorokas e Williams sotto canestro, ma la partita diventa sempre più equilibrata e Johnson indovina un altro canestro dalla media per il meno tre Napoli; 65 – 68, punteggio con cui termina il terzo periodo. Nell’ultimo quarto, è Napoli ad avere la meglio: Zanotti dentro al pitturato fa valere chili e centimetri, poi l’accoppiata Johnson – Howard porta al primo vantaggio della partita Napoli (76 – 73 a 5’54’’, time out di coach Nicola). Gli ultimi minuti sono un trionfo per la Ge.Vi., grazie all’innato talento di Johnson (8/10 dal campo e 4 rimbalzi) ed alla bomba di Dellosto, che a 1’23’’ dà il +6 al team di Buscaglia, bravo poi a mantenere il vantaggio.

Ge.Vi. Napoli vs Nutribullet Treviso 90 – 80 (15-25, 32-44, 65-68)

Ge.Vi. Napoli Basket: Zerini ne, Howard 18, Johnson 19, Michineau 12, Sinagra ne, Dellosto 8, Bamba, Williams J. 17, Stewart 8, Zanotti 8. All. Buscaglia

Nutribullet Treviso: Sarto 3, Torresani 4, Zanelli 3, Jurkatamm 4, Vettori ne, Sorokas 19, Faggian, Cooke Jr. 14, Scandiuzzi ne, Jantunen 8, Sokolowski 22, Simioni 4. All. Nicola


Arbitri: Dori di Mirano (VE), Yang Yao di Verona (VR) e Bastianel di Treviso (TV)

Uff. stampa A.P.D. e C. Che Spettacolo