Parte il progetto “A Tree for a Three”

Per ogni tripla realizzata dai bianconeri verrà piantato un albero sul Monte Bondone, tante le iniziative in campo verso la Giornata Mondiale della Terra di aprile: tra i partner del progetto Dolomiti Energia, l’Agenzia Provinciale delle Foreste Demaniali, Trentino Marketing e l’APT Trento Monte Bondone.

L’Aquila Basket Earth Day a partire dal 2019, con la prima edizione, è cresciuto e si è consolidato di anno in anno, arrivando a diventare un vero e proprio pilastro delle attività del club e un momento atteso e condiviso anche da partner, tifosi e amici della Dolomiti Energia Trentino.

Ecco perché non è un caso se per la stagione 2022-23 il club bianconero ha deciso di far durare l’Aquila Basket Earth Day dal primo all’ultimo giorno della propria stagione ufficiale: per ogni canestro da tre punti segnato da un giocatore della Dolomiti Energia Trentino nelle partite di Serie A, infatti, verrà piantato un albero sul Monte Bondone, montagna iconica della città e del territorio colpita duramente dalla tempesta Vaia.

L’obiettivo quindi, assieme alla sensibilizzazione sull’ambiente e sulle tematiche “green”, è il rimboschimento del Monte Bondone a forza di “triple”: ecco da qui spiegata la scelta del claim “A Tree for a Three”, un albero per una tripla.

Ma non solo: il progetto si lega a doppio filo con altri ambiti del variegato mondo di Aquila Basket. Infatti verrà piantato un albero anche per ogni bambino delle scuole primarie di Trento che aderiranno al progetto Eagle Chicks. Gli alunni durante l’anno scolastico, oltre alle attività su pallacanestro e scuola di tifo proposte dal club bianconero e dal Responsabile Organizzativo della Dolomiti Energia Basketball Academy Luca Lechthaler, riceveranno la visita di un esperto della Forestale che terrà delle lezioni all’interno delle classi. A maggio è previsto un coinvolgente momento in cui tutti i bambini coinvolti si recheranno sul Monte Bondone per la piantumazione.

Non mancherà poi la “tradizionale” partita legata alla Giornata Mondiale della Terra (il 22 aprile): i giocatori bianconeri come ormai di consueto in occasione del match interno del 19 aprile vestiranno delle speciali maglie da gioco, che al termine dell’incontro saranno messe all’asta di beneficenza. Il ricavato servirà a sostenere il progetto Trentino Tree Agreement, la raccolta fondi gestita dalla Provincia autonoma di Trento per ripristinare i boschi andati distrutti in seguito all’anomala ondata di maltempo di fine ottobre 2018.

L’Aquila Basket Earth Day 2022-23 non finisce qui: durante la stagione saranno tanti i momenti, gli eventi, le iniziative che verranno promosse e sviluppate coinvolgendo Aquila Basket, i suoi partner e il territorio trentino.

I primi soggetti coinvolti:

  • Dolomiti Energia
  • Agenzia Provinciale delle Foreste Demaniali
  • Trentino Marketing
  • Apt Trento Monte Bondone

Ufficio Stampa Aquila Basket – Marcello Oberosler