Esordio in Eurocup, Tucci presenta la trasferta ad Ulm

Gianluca Tucci, assistant coach orogranata, ha presentato ai nostri microfoni la partita d’esordio dell’Umana Reyer in 7Days Eurocup in programma alla Ratiopharm Arena di Ulm martedì 11 ottobre alle 19.15. Diretta su Sky Sport Action, canale 206, ed Eleven Sports.

“Per questa partita, l’attenzione è doppia – le parole di Tucci – Innanzitutto su di noi, perché abbiamo bisogno di integrare meglio Spissu, riassettarci con il nuovo percorso che abbiamo intrapreso dopo l’infortunio di Parks, con i ruoli che dovranno avere i giocatori per avere un equilibrio fisico di un certo tipo in mezzo al campo. Siamo quindi concentrati sui passi avanti che dobbiamo fare in questo momento di riassetto tattico. E, mancando Moraschini, abbiamo bisogno di esprimere fisicità in più modi.

Per quanto riguarda Ulm, è una formazione che ha soprattutto nell’atletismo nei ruoli dal 3 al 5 la forza principale. Hanno 6 lunghi con caratteristiche tutte diverse: una particolare attenzione credo che la meriti Konate, che l’anno scorso a Trieste ha fatto un campionato che gli è valso un contratto di EuroCup importante. E poi hanno dei lunghi con tiro da 3 punti, come Bretzel e Christen, che sono sicuramente molto importanti. Il giocatore che cambia un po’ gli equilibri è invece Mobley, un esterno che può fare tutto, molto talentuoso, con gran fisico, quindi avremo un attenzione speciale su di lui e sui tiratori Kepleisz e Zugic, che partono dalla panchina. Poi hanno molto dinamismo nei due playmaker: uno giovane, la promessa Nunez, mancino, che parte dalla panchina, e Iago Dos Sontos, che è il titolare ed è capace di mettere in ritmo un po’ tutti. Non da ultimo da ricordare Jallow, che quest’anno ha un ruolo chiave, perché è l’unico “puro” nel ruolo di 3 ed è un giocatore di grande intensità dal punto di vista fisico”.

Francesco Rigo
Ufficio Stampa Reyer