L’under 17 APU fa due su due, battuta anche Pordenone

Seconda giornata del campionato U17 Eccellenza che ha visto, domenica mattina, i bianconeri ospiti della FIPP al PalaCrisafulli. I padroni di casa cercavano il riscatto dopo la sconfitta esterna nel derby con la 3S Cordenons, mentre Udine andava a caccia del secondo risultato utile consecutivo.

Una partita a senso unico fin dalla palla a due, con Udine che ha condotto il risultato in tutto il primo tempo con un margine che si aggirava tra i 10 e i 15 punti di scarto, e Pordenone che è riuscita solo a limitare i danni. Al rientro degli spogliatoi: Udine non si accontenta: prova ad aumentare l’intensità e va definitivamente in fuga, spingendo sull’acceleratore fino al 40’.

Una buona prestazione che ha permesso a coach Gabriele Tonelli di fare ampie rotazioni coinvolgendo tutta la panchina. È sicuramente positivo il fatto di vedere come il team riesca a portare in partita quell’intensità che lo staff pretende dai ragazzi durante gli allenamenti, ben sapendo che questo sarà un elemento fondamentale nel corso della lunga stagione appena cominciata.

E finalmente domenica 23 ottobre la squadra capitanata da Andrea Ciani potrà fare il proprio esordio tra le mura amiche: dopo due gare di fila in trasferta, il PalaCarnera ospiterà il derbyssimo tra Apu Udine e Pallacanestro Trieste. Palla a due alle 11.00.

Futuro Insieme Pallacanestro Pordenone vs Apu Udine 50-90 (14-24; 27-41; 39-67)

Futuro Insieme Pallacanestro Pordenone: Raffin, Puppi ne, Prizzon 6, Del Grande 17, Baez Matos 6, Del Colle, Abd El Moula, Zago 6, Vendrame 10, Cancian 2. All. Montemurro

Apu Udine: Mizerniuk 26, Sara 20, Herdic 8, Piccottini 7, Buiatti 6, Simeoni 5, Soranna 4, Di Bernardo 2, Scheider 2, Fumolo, Pittioni. All. Tonelli

Arbitri: Trevisan e Barni

Uff. stampa APU