Sconfitta per Verona al Mediolanum Forum

Al Mediolanum Forum di Milano la Tezenis Verona viene sconfitta dall’EA7 Emporio Armani Milano con il punteggio di 78 a 54.

Una gara che già dal primo quarto ha visto la formazione di casa conquistare un ampio vantaggio con 17 punti di scarto. La Tezenis prova a reagire con il secondo quarto vinto per 18-21, poi confermato dalla buona terza frazione. Nel finale è la formazione di coach Messina ad accelerare nuovamente, chiudendo sul + 24 il match.

Dopo due trasferte consecutive il prossimo impegno per i gialloblù sarà domenica prossima, 6 novembre, alle 17:30 in casa contro Trento.

Smith regala spettacolo alla prima azione, stoppando Pangos in penetrazione. Lo stesso centro gialloblù mette i primi due punti di Verona che pareggiano quelli di Melli (2-2) dopo due minuti e mezzo di gioco.

Milano prova a costruire il primo break dell’incontro sfruttando gli errori offensivi di Verona e costringendo coach Ramagli al time out dopo la schiacciata di Melli (10-4). I padroni di casa raggiungono la doppia cifra di vantaggio (15-4), la Tezenis trova due punti solamente con i liberi di Udom nel finale di quarto che si chiude sul 23-6.

Johnson e Candussi mettono i primi punti per la Tezenis nel secondo quarto (25-10). Verona gioca con più fluidità in attacco, Imbrò e Johnson mettono punti pesanti e dopo il fallo offensivo di Thomas, Udom mette il libero che vale il 27-16. La Tezenis torna per un attimo a -10, 29-19, con la tripla di Anderson ma in due azioni l’Olimpia scappa ancora con Baron e Ricci. Il primo tempo si chiude sul 41-27.

E’ subito break di Milano in apertura di secondo tempo (5-0). I padroni di casa tornano velocemente su +20, confermato dal gioco da tre punti di Melli a metà del quarto (52-32); la produzione offensiva della Tezenis continua ad essere limitata (5 punti in 7 minuti) ma nel finale la tendenza viene invertita e con Imbrò, Candussi e Udom, la Tezenis torna a -15 (57-42). L’ultimo canestro di è Ricci che chiude il quarto sul 60-43.

Imbrò mette a segno l’unico canestro del primo minuto; la Tezenis prova a contenere Milano trovando fluidità in attacco fino al 60-47 con i due liberi di Johnson. Milano trova un break di 14-0 (74-47) che coach Ramagli prova ad interrompere con un time out. L’ultimo canestro del match lo firma Anderson, da tre punti, che fissa il punteggio sul 78-54.

EA7 Emporio Armani Milano vs Tezenis Verona 78-54

EA 7 Emporio Armani Milano: Davies 9, Thomas 13, Pangos 3, Tonut 1, Melli 13, Baron 9, Ricci 13, Biligha 2, Hall 5, Alviti 3, Hines 4, Datome 3. All. Messina

Tezenis Verona: Cappelletti 2, Smith 9, Holman 4, Ferrari ne, Casarin 2, Johnson 8, Imbrò 8, Candussi 5, Rosselli, Anderson 10, Udom 6. All. Ramagli

Uff. stampa Scaligera Verona