Rientrano gli U17 di Verona dalla seconda tappa della Novipiù Cup

Continua la Novipiù Cup per la nostra Under 17 che rientra dalla seconda tappa di Roseto nella quale ha affrontato in quattro giorni altrettante formazioni del panorama italiano.

Sabato 29 Ottobre la formazione di Simone Guadagnini è scesa in campo contro l’Academy Varese aggiudicandosi l’incontro per 53 a 63; da segnalare le prestazioni di Theo Airhienbuwa (27 punti, 12 rimbalzi) e Francesco Frosini (16 punti, 9 rimbalzi). Il giorno successivo nel match contro la Fulgor Fidenza i giovani gialloblù non sono riusciti a confermarsi giocando però una partita solida che dopo 4 quarti ha recitato il punteggio di 59 a 46 per la squadra emiliana. Lunedì 31 nel match contro l’Orange1 Basket Bassano la Tezenis si è dovuta arrendere nel secondo tempo alla maggiore fisicità degli avversari, con l’incontro che è terminato per 57 a 84 (Airhienbuwa 14, Frosini 11). Ultimo giorno in campo invece contro la OneTeam Unieuro Forlì in un match equilibrato che vede i nostri recuperare nel finale per poi doversi arrendere per 59 a 54 (Airhienbuwa 21, Mecenero 9).

Sono stati quattro giorni positivi e intensi per la nostra U17, così confermato anche da coach Simone Guadagnini: “L’importanza di questa esperienza, oltre al potersi mettere alla prova con avversari di alto livello, sta nella possibilità di vivere 4 giorni interi tutti assieme, potendo quindi rafforzare molto l’unione del gruppo oltre che migliorare anche l’aspetto tecnico. Abbiamo giocato contro avversari di alto livello sia dal punto di vista tecnico che fisico, livello che non sempre incontriamo all’interno del nostro campionato regionale. Nonostante i risultati abbiamo fatto delle buone prestazioni. Aspetto su cui cercheremo di migliorare sarà il riuscire a mantenere continuità all’interno della singola partita.“

Uff. stampa Scaligera Verona