LNP, la preview di Apu Udine – Kigili Bologna

Gaspardo (Foto Oriano Zonta)
  • Dove: Palasport “Carnera”, Udine
  • Quando: domenica 6 novembre, 18.00
  • Arbitri: Moretti, Yang Yao, Longobucco
  • In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/3zIKPDc

Qui Udine

Gabriele Grazzini (assistente allenatore) – “Quando affrontiamo squadre del calibro della Fortitudo, c’è
sempre una motivazione in più ed è sempre un motivo di grande orgoglio e di grande rispetto per la loro storia. Ci attende una partita difficile, sicuramente i loro giocatori vorranno dimostrare di essere da Fortitudo e metteranno il cuore oltre ostacolo. Thornton e Aradori, in particolare, sono sicuramente due cannonieri di categoria superiore, così come Fantinelli e Panni sono due ottimi creatori, capaci anche di segnare in momenti importanti. Da parte nostra ci vorrà massima attenzione”.

Raphael Gaspardo (giocatore) – “La Fortitudo Bologna può contare su un grande realizzatore come Pietro
Aradori, che ho già affrontato lo scorso anno da avversario in Serie A. Su di lui dovremo concentrare
principalmente il focus della nostra difesa. Mi attendo una gara difficile, visto che i ragazzi di Dalmonte
arriveranno ancora più affamati dopo il ko di sabato scorso a Cividale. In queste settimane abbiamo lavorato sulle difese in varie situazioni, perché è importante riuscire a togliere fiducia ai punti di riferimento delle altre squadre”.

Note – Non in perfette condizioni Marco Cusin, che nel corso della sfida di domenica scorsa a Rimini ha subito una botta al polpaccio. Sono tanti gli ex dell’incontro. Tra questi spicca Matteo Boniciolli, che ha allenato la Fortitudo Bologna nella stagione 2001/02 e all’inizio del 2002/03 e dal febbraio 2015 al marzo 2018 (con una promozione in A2 nel 2015 e sollevando la Supercoppa LNP nel 2016). Mentre Marco Cusin ha vestito la casacca biancoblu nella stagione 2020/21, condividendo alcuni mesi con un altro attuale bianconero, Mattia Palumbo. Verrà a Udine per la prima volta da ex, invece, Nazzareno Italiano che è stato bianconero dall’estate 2020 al 30 giugno 2022. Sono pochissimi i tagliandi a disposizione per l’incontro di domenica, acquistabili attraverso il circuito VivaTicket (online e nelle rivendite autorizzate).

Media – Diretta streaming su LNP Pass. Sono previsti aggiornamenti in tempo reale sulla pagina Facebook
(www.facebook.com/apudine) e sui profili ufficiali Instagram (@apu.udine) e Twitter (@apudine) dell’Apu Old Wild West Udine.

Qui Bologna

Luca Dalmonte (allenatore) – “Ci sono i presupposti per poter far bene, ma non dobbiamo distrarci e guardare con attenzione a ciò che ci attende. La forza e lo spirito che ci accompagnano sono segnali tangibili. Non possono certo bastare, ma sono un’ottima base su cui poggiare. Avvertiamo la forza della passione della nostra gente, una passione che fa tanto rumore, quello che ci sostiene in ogni partita. Fatichiamo tanto a rimbalzo, per esempio. La soluzione allora non può essere ricercata in un singolo giocatore, ma nel gruppo. Tutti dobbiamo farci carico di questa criticità. La partita di Udine, contro una squadra che non ha mai fatto mistero delle sue legittime ambizioni, si inserisce all’interno del nostro processo di sviluppo, che deve anche passare da partite di questa durezza e intensità. Senza dimenticare che siamo ad inizio novembre e che la stagione si deciderà tra diversi mesi”.

Note – Assente per infortunio Saliou Niang.

Media – La gara è visibile in diretta streaming su LNP Pass, mentre la diretta radiofonica sarà su Radio Nettuno Bologna Uno. Differita televisiva martedì 8 novembre alle ore 22:45 su TRC Bologna. La sfida viene seguita con aggiornamenti con punteggio, commenti finali e foto sia sul profilo Facebook che su quello Instagram di Fortitudo Pallacanestro Bologna 103.

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP