Under 17, Trieste vince sul campo di Cividale

Vittoria soffertissima, per la formazione Under 17 biancorossa, che a Cividale conquista un referto rosa battendo le Eagles per 60 – 63. 

Una gara letteralmente all’arma bianca, quella fra le due compagini, che fin da subito si sono date battaglia in un match dove le difese hanno avuto la meglio sugli attacchi: appena 11, infatti, i punti segnati dalla formazione di coach Comuzzo nel primo periodo, con Cividale che va a +4. Con il passare dei minuti, però, il collettivo giuliano aumenta i colpi in difesa e riesce a limitare le principali bocche da fuoco ducali, concedendo appena 12 punti in 10 minuti ai padroni di casa: il trio Martucci – Vecchiet – Fantoma (56 punti in tre) è il riferimento offensivo del team ospite, che si porta sul +5 quando suona la sirena di metà partita. 

Da questo momento in poi, Trieste è abile a stringere i denti ed a tenere dietro di sé una Cividale che continua a premere, ma che ha percentuali troppo basse e viene limitata bene dalla difesa ospite: i biancorossi si portano sul +8 al 30’, poi Cividale reagisce e limita il divario ulteriormente, portandosi a un solo possesso di distanza. In questo frangente, Trieste è però matura e riesce a rimanere davanti agli avversari, chiudendo con una bella vittoria per 60 – 63. 

UEB Cividale vs Pallacanestro Trieste 60 – 63 (15-11, 27-32, 38-46)

UEB Cividale: Gervasio 2, Cattelan 6, Tosolini 13, Rossi 14, Medeot 9, Barone 2, Cainero ne, Boscarol 8, Della Vedova, Osgnach 4, Fadini, Adebajo 2. All. Spessotto

Pallacanestro Trieste: Maran, Deangeli, Boscolo, Cinquepalmi, Vecchiet 18, Peres, Martucci 20, Degrassi, Fantoma 18, Lakoseljac 2, Mueller 2, Maniacco 3. All. Comuzzo

Uff. stampa baskeTrieste