NGC, altra partita ed altra vittoria per Trento

Tre su tre per la Dolomiti Energia Trentino: nella prima fase della Next Gen Cup di Pesaro i bianconeri allenati da coach Giovanni Molin, responsabile del settore giovanile aquilotto, chiudono la parentesi di Pesaro con una netta affermazione 81-52 contro la Virtus Bologna. Dopo aver battuto Verona e Milano, gli Under 19 della Dolomiti Energia si confermano in testa alla classifica del girone B in cui sono l’unica formazione ancora senza sconfitte. Cambiano i protagonisti per l’Aquila, non i risultati: 16 punti per Morina, miglior realizzatore bianconero, ma ottima partita anche di Calamita che firma una prestazione da 11 punti, 8 rimbalzi, 4 assist e 6 recuperi in appena 19′ sul parquet.

I bianconeri partono forti grazie all’impatto di Bisesti in difesa e con l’ingombrante presenza in area di Calamita: con i punti del lungo e le iniziative di Dell’Anna Trento allunga già nel primo quarto (33-13) e non si guarda più indietro. Coach Giovanni Molin può dare spazio a tutti i giocatori a sua disposizione e i bianconeri restano sempre saldamente in controllo delle operazioni chiudendo il match sul +29.

Le parole di coach Giovanni Molin:

“Quella a Pesaro è stata un’esperienza positiva, non solo per i risultati: sono stati tre giorni in cui siamo stati immersi in una manifestazione che ci ha coinvolto a 360 gradi, che ha permesso ai ragazzi di vivere un’atmosfera simile a quella del mondo dei senior. Sono stati tre giorni importanti per conoscerci meglio, per rafforzare il gruppo e l’intesa, giorni davvero ben organizzati da Legabasket. Parlando del campo, sono contento di come si è espressa la squadra: da queste tre partite usciamo con la fiducia che stiamo costruendo una mentalità difensiva importante, anche quando facciamo fatica in attacco nella nostra metà campo siamo solidi. Questo a livello tecnico è l’aspetto che mi lascia più soddisfatto, assieme all’approccio, la mentalità e la serietà che la squadra ha espresso nelle tre partite, con tutti i giocatori scesi in campo a prescindere dal numero dei minuti. Adesso dovremo essere ancora più bravi a confermarci e a mantenere le aspettative che abbiamo creato lavorando giorno dopo giorno in palestra per continuare a lavorare sui tanti aspetti su cui possiamo migliorare, individualmente e di squadra”.

Dolomiti Energia Trentino vs Virtus Emilbanca Bologna 81 – 52 (33-13, 52-26, 67-39)

Dolomiti Energia Trentino: Margoni, Savio 7, Frigerio 1, Bisesti, Pradi 2, Diarra 8, Calamita 11, Morina 16, Dell’Anna 15, Zangheri 7, Gaye 5, Iobstribizer 9. Coach Giovanni Molin, ass. Linhao Chen.

Virtus Bologna: Bianchini 3, Zanasi 4, Faldini 6, Minelli 4, Francesconi 1, Venturi 4, Terzi 4, Baiocchi 3, Garuti 4, Martini 11, Ceredi 2. Coach Matteo Lolli.

La classifica del gruppo B dopo le prime tre giornate

  1. DOLOMITI ENERGIA TRENTINO 6 (3-0)
  2. Emporio Armani Milano 4 (2-1)
  3. Umana Reyer Venezia 4 (2-1)
  4. Tezenis Verona 4 (2-1)
  5. Gevi Napoli Basket 4 (2-1)
  6. Germani Brescia 2 (1-2)
  7. Givova Scafati 0 (0-3)
  8. Virtus Bologna 0 (0-3)

Il format

La seconda fase, con le ultime quattro partite del girone, si giocherà a fine febbraio tra Trento e Rovereto.

Le migliori quattro classificate di ciascun girone prenderanno parte alla fase finale.

Uff, stampa Aquila Basket