Under 19, l’Edil Impianti Cus Trieste supera il Santos

Vince e convince (parzialmente) la formazione Under 19 Silver del Cus Trieste targata Edil Impianti: venti minuti rivedibili e altri venti decisamente più positivi, quelli dei ragazzi di coach Faraglia e del suo assistente Silvis, che vincono 38 – 59 il derby cittadino con il Santos, al Da Vinci. 

Una gara prettamente difensiva e dominata dagli errori in attacco, dove i padroni di casa si portano sul +2 dopo dieci minuti, con il punteggio di 11 – 9: il Cus sbaglia tutto quello che può, con errori da sottomisura e difesa poco attenta. Il Santos è bravo ad approfittare di questi errori e riesce a tenere la testa avanti, sia pur di poco, causa anche percentuali non altissime: al ventesimo, siamo sul +1 per il team allenato da Matteo Lucian. 

Piove sul bagnato per l’Edil Impianti, visto che Antonio Cinquepalmi dopo pochi minuti si fa male alla caviglia e deve uscire, mentre il fratello Rocco è in panchina per onor di firma: stante queste difficoltà, coach Faraglia prova la difesa a zona ed il parziale del terzo periodo è eloquente, con un 2 – 22 che chiude anzitempo la partita. Luca Coloni conduce la difesa al meglio, il sardo Fresi offre qualche buono spunto mentre sotto canestro “Kappa” Kristancic fa valere i suoi due metri e riesce ad andare in doppia cifra: al 30’ siamo sul 25 – 44, un margine troppo ampio per essere recuperato da un Santos volenteroso ma che non riesce a rientrare nel punteggio. Spazio un pò per tutti e festeggiamenti nel finale per l’esordiente Albonese, che in tre minuti di utilizzo gioca bene e piazza due stoppate con un canestro annesso. 

“Siamo contenti – così coach Faraglia a fine gara – con tutti gli effettivi che sono andati a referto, anche se ovviamente dispiace per l’infortunio di Antonio Cinquepalmi, al quale va il pensiero di noi tutti per rivederlo al più presto in campo. Tecnicamente parlando, direi che i primi venti minuti sono stati letteralmente da dimenticare, mentre nella ripresa siamo andati meglio: ora, testa alla gara di sabato, la seconda in una settimana, contro il Breg”. 

Santos Trieste vs CUS Trieste 38 – 59 (11-9, 23-22, 25-44)

Santos Basket Trieste: Novaro 1, Caputi 2, Moretti, Vaccari 4, Caponigro 2, Galaverna, Cirelli 9, Marcon 2, Brakovic 10, Stanojevic, Ndiaye 2, Milo 7. All. Lucian

Edil Impianti Cus Trieste: Galasso 10, Coloni 4, Piccin 5, Ladoni 5, Fresi 2, Kristancic 11, Bianchini 3, Cinquepalmi A., Cinquepalmi R. ne, Giurgevich 3, Albonese 2, Riccio 11. All. Faraglia

Arbitri: Bonano e Gasparo

Uff. stampa Cus Trieste