Per il San Vito convincente vittoria nell’inedito derby

Il San Vito vince questo primo e inedito derby contro l’Azzurra, società che per la prima volta schiera una squadra nel campionato di serie D. Dopo la dolorosa sconfitta a Monfalcone, coach Barzelatto sperava in una reazione di orgoglio dei suoi, pur temendo la giovane compagine allenata da coach Hruby, uno dei tanti ex di giornata, vera sorpresa di questo inizio di campionato.

Primo quarto molto contratto con errori da una parte e dall’altra, che si chiude sul 11-8 per i gialloblu.

Nel secondo quarto Grimaldi (24) fa la voce grossa e porta il San Vito all’intervallo sul 36-24; per gli ospiti si segnalano Maiola (7 tutti in questo quarto) e l’ex Finatti (15) che cercano di battere l’ottima difesa dei padroni di casa.

Nel terzo quarto Lo Duca (9) prova a riavvicinare i suoi ma uno scatenato Grimaldi con 2 triple di fila e gli assist degli acciaccati, ma sempre efficaci, Cigliani e Cernivani per il solito Crotta (14) allargano il divario ad un rassicurante +16.

Anche l’ultima frazione non cambia l’inerzia dell’incontro (15-13) con capitan Suzzi sugli scudi che può festeggiare degnamente il suo 24 compleanno!

69-51 il risultato finale con coach Barzelatto raggiante per l’ottima risposta di tutta la squadra e soprattutto per l’ atteggiamento e l’apporto della “panchina”.

Da segnalare una bella cornice di pubblico che ha assistito ad un incontro comunque gradevole, intenso e leale.

San Vito Trieste vs Azzurra Basket RdR 69 – 51

San Vito: Scorcia 1, Mihelj, Suzzi 7, Grimaldi 24, Ruzzier, Gregori 2, Cigliani 6, Schwagel 6, Cernivani 7, Crotta 14, Svab 2 All. Barzelatto

Azzurra: Lo Duca 9, Gregori 4, Valenti 7, Maiola 7, Suerz 4, Paiano 3, Verzi’, Cossutta, Termini, Finatti 15, Tessaris 2, Dmitrovic All.re Hruby

Ufficio stampa San Vito Trieste