Seconda vittoria consecutiva per Coop Casarsa che vince in trasferta a Rorai

Coach Ciman deve fare i conti con diversi giocatori non al meglio, reduci da una influenza (motivo per cui era stato richiesto il rinvio della gara). Per la cronaca si segnala il rientro in squadra di McCanick dopo l’infortunio e la prima “apparizione”, in panchina, del neo assistente-coach, Alessio Sioni.

La partenza è uno “show” targato USA con Jones che si mette subito in mostra: il primo quarto è tutto suo e del suo connazionale Johnson, che riescono a mettere a segno in sequenza i primi dieci punti (saranno 24 per lui a fine gara) per la sua squadra. Ma Coop Casarsa non sta certo a guardare e risponde soprattutto con Scaramuzza e Lizzani portandosi subito in testa e chiudendo il primo quarto al comando sul 13 a 18.

Il match resta su ritmi intensi: i padroni di casa continuano ad inseguire i biancorossi che appaiano più incisivi e determinati a mantenere l’inerzia della partita. In questo frangente è Facca che la fa da padrone mentre il giovane Della Mora (foto) sembra aver finalmente trovato la via giusta in attacco. Ai padroni di casa, oltre alla poca precisione a canestro, ci si mette anche un po’ di sfortuna, che permette un ulteriore allungo per Mazzeo e compagni. Si va al riposo con un positivo 29 a 38.

Il rientro dagli spogliatoi è per Coop Casarsa il momento “super” favorevole con Pitton e Lizzani che bombardano da oltre l’arco, allungando cosi ulteriormente il divario fino 29 a 42. Subito dopo, però, l’inerzia della gara passa in mano agli arancioni che aumentano l’intensità sia in difesa che in attacco.
Di Bin ha il vento in poppa e, nonostante i suoi 17 anni, dimostra di avere stoffa da vendere realizzando ben 10 punti di cui due triple nella frazione di gioco (saranno 15 a fine gara). Casarsa accusa il colpo e dove non riesce a metterci aggressività ci mette il cuore riuscendo comunque a rimanere aggrappata alla partita nonostante il finale di quarto sfavorevole. I biancorossi sono ancora in testa 50 a 53.

L’ultimo quarto è una lotta all’ultimo sangue con Rorai che prova a ribaltare le sorti della partita e riesce ancora una volta a portarsi a ridosso della squadra di coach Ciman. Per fortuna Casarsa è ancora viva e ai canestri e alle giocate del solito Di Bin e alle triple di Jones rispondono Della Mora in gran rispolvero e un ottimo McCanick con canestri e passaggi decisivi. Si arriva così alle concitate fasi finali della partita con una tripla da brivido di Jones che porta il risultato sul 72 a 74. Poi c’è un fallo con bonus ai danni di Vignola che mette al sicuro il risultato 72 a 75 nonostante una tripla di Jones a tempo scaduto che, per un attimo, illude i tanti tifosi locali.

Coach Ciman ci racconta così la sua seconda vittoria:

“Abbiamo giocato ancora una discreta partita, molto bene fino a quando si è giocato a basket, un po’ meno quando la squadra avversaria ha iniziato ad alzare l’intensità e i gomiti, in particolare negli ultimi minuti dove ad ogni contrasto poteva starci un fallo e la coppia in grigio ha pensato bene di lasciar correre. Siamo scesi in campo concentrati ed attenti – prosegue Ciman – pur sapendo che venivamo da una settimana travagliata a causa dell’influenza che ci ha falcidiato. Abbiamo fatto un paio di allenamenti per preparare la partita e niente più cercando di gettare il cuore oltre l’ostacolo. Fortunatamente è stato sufficiente.

Come dopo ogni partita ringrazio i ragazzi che provano a seguire le mie indicazioni e per aver centrato la seconda vittoria senza mai mollare. Adesso testa a domenica dove incontriamo i primi della classe e per noi sarà molto dura. Come sempre ci proveremo comunque tutti insieme e fino in fondo. Speriamo sia sufficiente. Saluti e buon basket a tutti!”

La prima squadra maschile torna in campo già domenica al Palarosa dove affronterà alle ore 20:30 l’imbattuta Azzano Basket prima in classifica. Inutile sottolineare l’importanza di questa gara…

ASD Rorai vs Coop Casarsa 72-75 (13-18, 16-20, 21-15, 22-22)

ASD Rorai: Jones 24, Freschi 11, Dukic, Johnson, Bordugo, Casarsa 2, Bomben 14, Palena, Di Bin 15, Measso 6, Jucan, Ndompetelo. All.Freschi, Ass.Zerio.

Coop Casarsa: Scaramuzza 14, Lizzani 15, Sala 1, Facca 8, Pitton 4, Valente 2, Vignola 7, Miorin, Zanet 1, McCanick 9, Mazzeo 4, Della Mora 10. All.Ciman, Ass.Sioni.

Arbitri: Allegretto e Morassut

Uff. stampa Pol. Casarsa