La Vis convince contro Torre: terzo successo consecutivo

Terzo successo consecutivo per la Vis che contro il Torre mette sin da subito le cose in chiaro e dopo aver preso il primo serio vantaggio dell’incontro, gestisce il match senza correre rischi. Quintetto iniziale della Vis con Bagnarol, Bertuzzi, Gallizia, Gasparto, Bianchini mentre Torre manda in campo con Vianello, D’Angela, Castellarin, Studzinski e Prenassi.

Ottimo avvio per la Vis che dapprima con Bianchini (2 centri da dentro area), quindi con Bertuzzi (doppio arresto e tiro) e successivamente con una tripla di Bagnarol (che poi esce perché non al top della condizione), si porta sull’11-4 dopo 3 minuti e mezzo. Gallizia (tripla) e Bianchini (2+1) per il nuovo massimo vantaggio biancoblu (19-6 a 2’), successivamente sono Ballaben e Bastianutto (due triple da appena entrato in campo) a dare il massimo vantaggio ai nostri: 29-11 al termine del primo periodo.

Secondo periodo dove dopo una leggera reazione del Torre, la Vis torna a premere sull’acceleratore con Bianchini e Zomero (40-19 a 5’22”). La Vis si assopisce in difesa ed in attacco spreca alcuni possessi di troppo che permettono agli ospiti di rientrare leggermente (47-31) con Gallizia e Zomero a ripristinare il divario nell’intervallo lungo: 52-33.

Torre apre la ripresa con parziale di 0-5 che la Vis prontamente ricuce con gli interessi: 9-0 e 61-38. Gara che vive di parziali e contro parziali ma con la Vis sempre saldamente in controllo (68-47 a 3’38” con bomba di Zomero). Bastianutto continua a segnare da tre mentre Passudetti si mette per due volte in proprio e segna i suoi primi canestri del match con il terzo periodo che si chiude sul 77-58.

Ultimo quarto dove la gara ha poco da raccontare con Torre che recupera qualche punto ma, nel finale, sono due triple consecutive di Zomero a riportare il vantaggio sui canoni standard dell’intera sfida, con coach Musiello che riesce a ruotare tutta la squadra ricavando buone sensazioni da più giocatori, con 5 atleti che chiudono in doppia cifra.

Archiviato il quarto referto rosa stagionale ora il pensiero va alla sfida di sabato prossimo, con la trasferta sul difficile campo di Corno di Rosazzo.

VIS Spilimbergo vs Torre Basket 91-71 (29-11, 52-33, 77-58)

Spilimbergo: Bastianutto 12 (0/2, 4/10), Bertuzzi 4 (2/3, 0/1), Zomero 20 (2/4, 4/6), Passudetti 7 (3/5 da 2), Ballaben 4 (1/2, 0/2), Bagnarol 3 (1/1 da 3), Gallizia 11 (2/5, 1/2), Gaspardo 16 (3/9, 3/7), Sovran, Bianchini 14 (6/9, 0/1). N.e. Trevisan. All. Musiello.

Torre: Prenassi 8, Valese 2, Dell’Angela 10, Vianello 2, Studzinskj 5, Johnson 6, Castellarin 24, Toffolo 2, Binot 6, Moschetta 3, Lo Giudice 4. All. Spangaro.

Arbitri: Caroli di Udine e Gava di Brugnera.

Note: Spilimbergo: T.l. 14/19; 3pt: 13/30. Torre: T.l. 11/19; 3pt: 3 (Johnson 2; Castellarin 1). Antisportivo: Binot.

Uff. stampa Vis Spilimbergo