L’Alperia il regalo di Natale al Treviso lo fa in anticipo

Punti che scottano tra due squadre appaiate a metà classifica con 8 punti. È in una serata no al tiro dell‘Alperia Bolzano, se li prende la Podolife Treviso con una buona prova difensiva e Mvp Alessia Egwho che non fa sconti alle ex compagne.

Le padrone di casa partono subito forti mentre le ospiti litigano a ripetizione con il canestro, nonostante infatti le buone scelte di tiro le bolzanine litigano a ripetizione con il canestro, pochi punti tanti errori. Ne esce così in primo parziale con l’allungo di Treviso che a 4:37 dalla fine del primo si porta su 13 a 5 grazie alle incursioni del duo Zagni e Egwho.

Nel secondo si invertono le sorti e i primi 5 minuti sono tutti targati BCB, con un 2 a 11 che segna il -1, per poi chiudere il quarto distaccate di un solo possesso 25 a 22.

Al rientro dalla pausa lunga si gioca l’unico equilibrato che porta diretto ai 10 minuti finali dove per la prima metà vige ancora l’equilibrio e le due squadre si presentano nuovamente alla pari.

E’ negli ultimi 4 minuti che arriva il black out totale che relega il Basket Club Bolzano ad una distanza che non riesce più a ricucire, le ragazze del BCB non segnano più e regalano alle padrone di casa un finale da 15 a 2.

“Gara buttata – commenta un costernato coach Sacchi – negli ultimi 4 minuti non abbiamo più fatto canestro e abbiamo regalato il primo quarto di gioco, qui si può perdere ma non così. Nonostante questo inizio siamo anche riusciti a recuperare e a portarci davanti poi i minuti finali ci hanno risbattuto indietro senza saper reagire. Prestazione frutto di una settimana non di qualità di allenamento e a questi livelli queste cose si pagano. Spero le ragazze capiscano che non possiamo staccare la testa mai e non intendo al sabato, ma anche in settimana in allenamento.

Ora dobbiamo tornare ad essere quelle che eravamo 10 giorni fa, non solo in partita, ma anche in allenamento. Adesso è inutile piangersi addosso, cerchiamo di prepararci al meglio per il derby di mercoledì. Abbiamo due giorni per pensare solo alla prossima gara di mercoledì al PalaMazzali e poi tireremo le somme di quello che è successo.”

Podolife Treviso vs Alperia Basket Club Bolzano 57 – 42 (15-5, 25-22, 39-35, 57-42)

Podolife Treviso: Zagni* 7 (2/4, 1/3), Vespignani* 10 (2/9, 0/2), Diodati, Amabiglia ne, Gatti, Egwho* 10 (3/6, 0/1), Rosset* 13 (4/8, 1/2), Tramontin ne, Cagossi ne, Gini* 4 (2/4, 0/3), Ramò 9 (2/7, 0/2), Volpato 4 (2/8 da 2). Allenatore: Iurlaro F.

Tiri da 2: 17/48 – Tiri da 3: 2/14 – Tiri Liberi: 17/23 – Rimbalzi: 36 9+27 (Egwho 12) – Assist: 9 (Vespignani 3) – Palle Recuperate: 13 (Vespignani 4) – Palle Perse: 9 (Squadra 2) – Cinque Falli: Rosset

Alperia Basket Club Bolzano: Logoh 6 (3/6, 0/3), Delbalzo Gueye, Kotnis* 7 (2/6, 1/4), Servillo* 5 (0/3, 1/3), Chrysanthidou* 9 (2/3, 1/3), Fall 6 (1/2, 0/1), Gualtieri, Assentato* 4 (2/4, 0/5), Vella* 2 (1/4, 0/2), Azzi 3 (1/3 da 3). Allenatore: Sacchi R.

Tiri da 2: 11/29 – Tiri da 3: 4/24 – Tiri Liberi: 8/12 – Rimbalzi: 40 9+31 (Logoh 7) – Assist: 8 (Azzi 3) – Palle Recuperate: 3 (Azzi 2) – Palle Perse: 23 (Fall 5)

Arbitri: Di Mauro A., Cieri A.

Ufficio stampa Basket Club Bolzano