La Reyer vince il Memorial Vicenzi

Buona sgambata infrasettimanale per Tezenis Verona e Umana Reyer che, al Pala AGSM AIM, danno vita alla 12^ edizione del Memorial Mario Vicenzi. Gli orogranata vincono 58-70 una partita in cui coach Spahija ha ruotato tutti i giocatori a disposizione. Marco Spissu out precauzionalmente dopo un colpo subito nella partita contro Milano.

Tezenis Verona vs Umana Reyer 58-70P (21-20, 34-43, 47-60)

Umana Reyer: Tessitori 2, Spissu ne, Heidegger, Casarin 12, De Nicolao 3, O’Connell 16, Janelidze, Kabengele 10, Brooks 4, Simms 2, Wiltjer 17, Tucker 6, Parks ne. All. Spahija.

Verona avanti nei primi 10′ di gioco in un primo quarto equilibrato con 7 punti per Devoe III da una parte e O’Connell dall’altra: 21-20.

Nella seconda parte di secondo quarto l’Umana aumenta il volume difensivo e sfrutta transizioni veloci soprattutto con O’Connell (10) e Casarin (7) e un Wiltjer chirurgico dal campo (8). 34-43 orogranata dopo 20′ di gioco.

Wiltjer continua ad avere la mano calda dalla media e propizia il +16 orogranata ad inizio di terza frazione. Coach Spahija ruota tutti i giocatori a disposizione. Il terzo quarto si chiude sul 47-60 per l’Umana Reyer.

Ultimo quarto di garbage time con le due squadre che onorano l’impegno fino al fischio finale.

Top scorer degli orogranata Wiltjer con 17 punti, 16 per O’Connell, 12 per Casarin. Doppia doppia per Kabengele (10+10) e 4 assist per Heidegger.

Uff. stampa Umana Reyer