L’Alama San Martino riconferma Irene Guarise

Nell’Alama San Martino di Lupari che ripartirà con tante novità, c’è spazio anche per delle importanti conferme. Dopo quella di D’Alie, oltre ovviamente alla guida tecnica di coach Piazza, la società è lieta di ufficializzare un’altra permanenza, quella della playmaker classe 2003 Irene Guarise.

Per la ventenne giocatrice nativa di Cittadella, che in maglia Lupe ha fatto anche tutto il percorso con le giovanili, la prossima stagione sarà una nuova importante tappa di una carriera ancora agli albori, ma che vanta ormai già tre campionati pieni in serie A1.

In quello da poco concluso, Irene ha fatto registrare numeri in grande crescita rispetto al precedente, nel quale era stata limitata da un infortunio alla spalla. I suoi numeri parlano di 3.6 punti e 0.7 assist di media uscendo dalla panchina, con il 54% da due, il 28% da tre e il 76% ai liberi. Da notare inoltre il progresso avuto nel corso dell’anno, perché se si prendono solo il girone di ritorno e i playoff, la media punti sale a 5.1.

Nella sua annata, poi, brilla ovviamente il successo conquistato appena dieci giorni fa a Roseto degli Abruzzi, quando insieme alle compagne Russo, Conte e Diakhoumpa ha conquistato il titolo 3×3 di A1 femminile Techfind, portando le Lupe sul tetto d’Italia.

Anche a Irene facciamo un grande in bocca al lupo in vista della prossima stagione, ricordando che oltre alle riconferme sono già stati ufficializzati anche gli arrivi di Robinson, Cvijanovic, Del Pero, Simon, Gilli e Bickle. Nei prossimi giorni ulteriori novità, che completeranno il roster giallonero in vista del campionato di A1 2024/25.

Ufficio Stampa Lupebasket